Sesto / Scuola materna allagata per sbaglio, lezioni saltate per tre giorni

Una serie concomitante di eventi ha provocato, durante l’ultimo fine settimana, l’allagamento di un’aula di arte al primo piano della scuola materna Corridoni di Sesto San Giovanni, coinvolgendo anche le due aule sottostanti e provocandone, nonostante non ci fosse alcun pericolo di tipo strutturale, la chiusura fino a mercoledì.

A comunicarlo è l’amministrazione  comunale, con ben due giorni di ritardo dall’episodio, che ha raccontato di come nelle ultime due settimane, un’azienda incaricata dal Comune stava effettuando lavori di rifacimento del bagno al primo piano. Per comprimere al massimo i tempi di intervento, l’impresa ha lavorato anche il sabato, riaprendo il rubinetto centrale dell’acqua prima di lasciare l’edificio, attorno alle 19.

Nella vicina aula di arte, un lavandino è stato inavvertitamente aperto e l’acqua, fuoriuscita per tutta la domenica, è quindi tracimata, allagando l’aula al primo piano e infiltrandosi nelle intercapedini delle aule sottostanti (senza peraltro provocare alcun danno se non lo sfaldamento dell’imbiancatura).

Lunedì alle 7.30 l’ufficio tecnico del Comune è stato avvisato dalla segreteria scolastica dell’avvenuto allagamento e, immediatamente intervenuti, i funzionari comunali hanno predisposto, in accoro con i Vigili del Fuoco, la chiusura in via precauzionale dell’aula interessata e delle due sottostanti.

Subito l’acqua è stata asportata sia dal pavimento sia dalle intercapedini e da giovedì gli alunni delle classi interessate potranno rientrare a scuola. La prossima settimana, dopo l’asciugatura, le aule saranno reimbiancate.

Si è trattato – ha commentato l’Assessora ai Lavori Pubblici Rita Innocenti – di uno sfortunato incidente avvenuto durante lavori di miglioramento della scuola Corridoni. Già dalle 7.30 del lunedì mattina i tecnici comunali erano al lavoro per risolvere il problema e contiamo in un paio di giorni di rientrare pienamente nella normalità”.

Sulla vicenda intervengono i Giovani Sestesi con Paolo Vino:Dopo due giorni e solo dietro mie sollecitazione, vedi Post di oggi fatto sul mio profilo personale di FB,  l’ amministrazione comunale ha , bontà sua,  ritenuto di informare la città dell’avvenuta chiusura di tre aule per inagibilità alla scuola materna Corridoni.  Ma come fa l’assessore a parlare di una serie di concomitanze, dando la colpa al destino baro, e poi dire che un lavandino è stato aperto e l’acqua fuoriuscita ha allagato tre aule. Caro assessore Innocenti Lei deve assumersi la responsabilità nel ritardo della comunicazione, e deve assolutamente far pagare i danni a chi negligente ha causato danno ai bambini e alle famiglie , dove in tanti sono stati costretti a stare a casa dal lavoro, per accudire i bimbi”.

Advertisements

One response to “Sesto / Scuola materna allagata per sbaglio, lezioni saltate per tre giorni

  1. Buongiorno sono una mamma di 2 bambine di Sesto San Giovanni che frequentano scuole Sestesi. La situazione degli edifici scolastici è davvero preoccupante. Quanto accaduto al Corridoni testimonia lo stato di abbandono da parte dell’Amministrazione, diverse scuole attendono interventi da anni. Parlo per esempio della scuola Rovani, un edificio su più piani dove i bambini si muovono in ascensore (progettare una scuola così è davvero folle!), ha la maggior parte degli ascensori guasti da moltissimo tempo, con addirittura porte bloccate con un banco in mezzo, ha una delle porte d’ingresso ha vetri rotti provvisoriamente sostituiti da cartoni, evidentemente ai limiti di ogni norma di sicurezza, e a testimonianza del fatto che non esiste un piano di manutenzione ordinaria e tanto meno interventi straordinari, se non quando un pezzo di soffitto crolla in testa (cosa accaduta non molto tempo fa in un’altra scuola di Sesto). Altro esempio di non attenzione: le scuole sono state fornite di lavagne interattive, ma non sono stati completati gli attacchi per renderle funzionanti e utilizzabili.
    Attendo una smentita da parte dell’Amministrazione di quanto riporto e di quanto i bambini e le maestre si trovano a vivere ogni giorno, avviando da subito un piano di ispezione di tutti gli edifici scolastici, in modo da definire in maniera chiara e trasparente la lista degli interventi necessari per ogni edificio scolastico, e un piano di esecuzione lavori. I nostri bambini meritano questa attenzione e meritano di stare in scuole sicure e funzionali. Grazie.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s