Sesto / Cus Geas Milano, una vittoria e una sconfitta per serie B e Under 17 di pallanuoto

Dal Cus Geas Nuoto Milano riceviamo e pubblichiamo:
Fine settimana di esordi per il CUS-GEAS Milano, la prima squadra che partecipa al campionato nazionale di serie B girone 2 ha giocato sabato in trasferta alla Italcementi di Bergamo mentre i giovani della UNDER 17 impegnati nel campionato regionale Girone A1 hanno giocato domenica all’Olimpica di Como.
Esordio amaro per i milanesi di  Catalano a Bergamo contro la favorita del girone 2 , valevole per il campionato nazionale di Serie B. Sconfitta tutto sommato prevedibile anche se i meneghini non hanno sfigurato , tenendo conto delle assenze e dei meccanismi ancora da rodare. Buon esordio dei nuovi acquisti Corradini e Talamonti(1 rete per quest’ultimo) che si stanno inserendo velocemente nella squadra. Peccato per le poche superiorità (quando un giocatore viene mandato nel pozzetto e per 20 secondi la sua squadra gioca in inferiorità) numeriche non sfruttate adeguatamente(3su10) al contrario degli orobici(7su10) . L’unico neo è stata l’espulsione per frase irriguardosa di Anesini , proprio quando la partita era già chiusa. A segno: Achilli, Anelli, Foroni, Talamonti, Vereczkey. 11-5 il risultato finale.
Ora si pensa già a sabato 28 gennaio alle 18.30 alla piscina Saini di Milano contro il Modena, sconfitto in casa dalla neopromossa Mestrina.
Bella e convincente vittoria in trasferta per la squadra condotta da Vincenzo Di Grande contro il COMO Nuoto, 8-12 il risultato finale con i seguenti parziali: 1-1; 2-1; 4-6; 1-4. Una prima frazione di studio passa quasi indolore ma i giochi si fanno subito seri quando i lariani ottengono il break e provano ad allungare sul 3-2. È sicuramente il terzo quarto quello più vivace e combattuto ma con destino differente. I milanesi si portano in vantaggio e meditano la gestione dell’ultimo quarto. La voglia dei primi 3 punti non porta il braccino alle bocche da fuoco del CUS-GEAS che ottengono un parziale +3 che si aggiunge al +1 della frazione precedente. Così il tecnico a fine partita :”Sono molto contento per il risultato ottenuto dalla mia squadra e ringrazio i ragazzi per la bella prestazione con un avversario di assoluto valore e di gran tradizione. Il lavoro fatto e l’esperienza maturata nel torneo di Natale sono servite, ringrazio le famiglie per la disponibilità. Ora al lavoro per preparare il prossimo match con AN Brescia“.
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s