Sesto / Davanti all’ospedale cercavano soldi per una finta onlus: due italiani denunciati dalla polizia

Cercavano di convincere la gente a fare donazioni in denaro per una presunta associazione che si occupava di emarginazione sociale, bambini e malati di Aids, ma era una vera e propria truffa. Non solo, ma una idea già messa in atto dal 2005 al 2007 e che li aveva già portati a condanne. Eppure due italiani di 38 e 48 anni, residenti a Milano, si erano messi davanti all’ospedale di Sesto San Giovanni con tanto di volantini per reclamizzare la presunta beneficenza. Li ha notati una volante del commissariato della polizia di Stato di Sesto: gli agenti si sono fermati, hanno identificato i due individui, sequestrando il materiale propagandistico. Al termine di un’indagine durata circa un mese, i poliziotti hanno scoperto che nessuna delle attività pubblicizzate esisteva: di qui la segnalazione alla Procura della Repubblica del Tribunale di Monza dei due che andranno a processo per truffa.

© Riproduzione permessa solo citando espressamente la fonte Corriere di Sesto

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s