Sesto / Parla il presidente dei Diavoli sestesi: “Dai gelati all’hockey ghiaccio, la mia vita sempre al freddo”

I Diavoli Sesto nascono dall’iniziativa di due genitori di bambini che frequentavano il corso di hockey su ghiaccio e che staccandosi dai Diavoli Rossoneri Hockey hanno voluto creare una nuova associazione per venire incontro alle specifiche esigenze di bambini e ragazzi che sono molto diverse da quelle degli adulti, creando una struttura ad hoc, con allenatori dedicati ed una organizzazione indipendente. Questa è la genesi della società sportiva che si allena al Palasesto di piazza Primo Maggio a Sesto San Giovanni.  Ne parliamo col presidente, Antonio Romeo, imprenditore con attività proprio a Sesto (il famoso ‘Gelatiere’).

D- Quando ti sei avvicinato all’hockey?

R- “Era l’estate del 2009, mio figlio aveva concluso la prima elementare, ed in vacanza. Il suo caro amico Leonardo, con cui aveva frequentato la scuola materna, gli parlò con entusiasmo dell’hockey su ghiaccio che aveva iniziato a frequentare, cosicché ci siamo ritrovati a settembre al Palasesto per provare questa esperienza. Non ne siamo più usciti“.

 

D- A quali campionati e categorie partecipano i giovani e giovanissimi dei Diavoli Sesto?

R- “I Diavoli Sesto partecipano ai campionati regionali per le categorie under 8, under 10, under 12, under 14 ed al campionato nazionale under 16

D- Come riesci a gestire un ruolo di presidente ed una attività commerciale rinomata sul territorio?

R- “Il segreto sta nel creare uno staff organizzato e coinvolto nel progetto, sia nella mia attività lavorativa, sia ai Diavoli Sesto. L’inizio stagione lo scorso anno è stata dura, non c’era un gruppo dirigente ed io non conoscevo la maggior parte dei genitori in quanto, nel mio ruolo mi occupavo principalmente dei ragazzi più grandi, quelli dell’età di mio figlio L’entusiasmo poi è l’altra arma fondamentale che mi ha permesso di contagiare un gruppo di genitori che collabora e senza i quali tutto questo non sarebbe stato possibile“.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s