Sesto / Il 20 gennaio al Rondinella il film contro la violenza sulle donne coprodotto dalla Bcc

Dalla Bcc di Sesto San Giovanni riceviamo e pubblichiamo:

La BCC di Sesto San Giovanni ha aderito alla iniziativa ”Cinema in Banca” promossa dal Credito Cooperativo; il 20 gennaio alle ore 18.30 al Cinema Teatro Rondinella a Sesto San Giovanni sarà in programmazione Il film “L’Amore Rubato” liberamente ispirato all’omonimo romanzo di Dacia Maraini.

Le BCC , da sempre attente al sociale ed al territorio, danno concretezza ai propri valori impegnandosi direttamente su una tematica purtroppo molto attuale: la violenza sulle donne. In Italia sono oltre 6 milioni le donne che almeno una volta sono state vittime di violenza di genere.

Con l’obiettivo di fornire un reale supporto e sensibilizzare l’opinione pubblica, Il Credito Cooperativo ha infatti co-prodotto il film “L’amore Rubato” che vuole dar voce alle donne vittime di violenza attraverso le storie di 5 donne diverse tra loro, per età e estrazione sociale, ma accomunate dall’esperienza di un amore violento, morboso, che fa male. Storie ispirate a reali fatti di cronaca, che affondano nel quotidiano e che si intrecciano per dare vita a un unico grande affresco.

Il film che ha come partner, tra gli altri, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Rai Cinema, vede impegnati nel cast: Stefania Rocca, Elena Sofia Ricci, Gabriella Pession, Alessandro Preziosi, Elisabetta Mirra, Chiara Mastalli, Antonio Catania, Emilio Solfrizzi, Francesco Montanari, Antonello Fassari.

Per l’iniziativa “Cinema in Banca” è stata attivata una piattaforma di raccolta fondi (www.bccperlamorerubato.it) dedicato al progetto “SOStegno Donna”: sportelli creati all’interno di alcuni Pronto Soccorso con un servizio specializzato e multifunzionale, attivo 24 ore su 24 e sette giorni su sette, in grado di riconoscere e affrontare efficacemente il grave problema delle violenze, degli abusi e dei maltrattamenti contro le donne e i bambini. Tutti i proventi del film sono devoluti alla Onlus WeWorld (www.weworld.it)“.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s