Di Stefano (Forza Italia): “Città della Salute, ecco le proposte del centrodestra per ampliarla”

Da Roberto Di Stefano, consigliere di Forza Italia e vice presidente del Consiglio comunale di Sesto San Giovanni, riceviamo e pubblichiamo:

SANITA’: GALLERA E DI STEFANO: A SESTO PER LA CITTA’ DELLA SALUTE. CENTRODESTRA UNITO PER DIFENDERE IL PROGETTO DI REGIONE LOMBARDIA. 

Dalla Città della Salute al futuro di Sesto. Questo il titolo dell’incontro di ieri sera alla Casa delle Associazioni, organizzato da FI, FdL e Lega. Un incontro per parlare del progetto ma soprattutto dei suoi scopi e del suo significato per la Città.

Una sala gremita che ha ascoltato con estremo interesse tutti gli interventi dei relatori: il Dott. Lucchini (presidente dell’Istituto dei Tumori), il Dott. Alberto Guglielmo (presidente dell’Istituto Neurologico Besta), l’Ing. Carlo Masseroli (Direttore Generale di Milanosesto Spa), per Regione Lombardia gli assessori Gallera e Beccalossi e il consigliere Colla.

A Sesto si sta realizzando un progetto di collaborazione fra pubblico e privato di enorme portata, il primo in Italia, che vede sorgere un polo di ricerca e assistenza a tutto campo e che occuperà ben 205.000 mq su un’area molto più vasta, le aree Falck di 1,45 milioni di mq e con infinite potenzialità.

Un polo di cura e studio nel campo dell’oncologia e della neurologia, dichiara l’assessore al Welfare Giulio Gallera, che vedrà i due massimi Irccs italiani lavorare in sinergia. una vera e propria realtà di rilevanza internazionale.

Ai soggetti interessati ho già presentato tre proposte di ampliamento del progetto – dichiara Di Stefano – che sono state concordate con il Governatore Maroni e che sono ora in fase di valutazione: la città dell’accoglienza della famiglia del malato, l’area delle startup in campo sanitario e l’arrivo della facoltà di Medicina dell’Università.

Circa 3mila persone al giorno tra medici, infermieri, pazienti e familiari, oltre il 50% dei malati provienti da fuori regione. E’ dispendioso per malati e famigliari trovare una sistemazione accanto all’ospedale. Serve quindi un’area dedicata, da gestire insieme alle associazioni sul territorio. La seconda proposta è quella di creare una seconda area dedicata a tutte le realtà internazionali di startup in campo di ricerca sanitaria: una sorta di “silicon valley” della sanità. In una struttura di questo tipo non può non inserirsi l’università, in particolare la facoltà di medicina in collaborazione con Unimi.

Affinché questo progetto di Regione Lombardia possa realizzarsi al meglio – prosegue Di Stefano – occorre una discontinuità politica a Sesto. È sotto gli occhi di tutti come il PD, che amministra la nostra Città, si sia messo letteralmente di traverso per ostacolarne l’arrivo a Sesto San Giovanni solo per una visione milanocentrica.

È stato solo per la visione più ampia di area Metropolitana e di servizio al Cittadino della Giunta Lombarda se Sesto si è aggiudicata il progetto. Un progetto che Città Metropolitana continua a ignorare e persino boicottare tentando di trasferire parte della ricerca all’human technopole.

A Sesto serve un cambiamento deciso e il centrodestra sta dimostrando di essere presente e coeso. Città della Salute può essere il futuro per la nostra Città che ormai si sta riducendo sempre più ad una periferia-dormitorio e dalla quale i cittadini si stanno allontanando”.

  • Roberto Di Stefano
  • vicepresidente vicario del Consiglio Comunale Sesto San Giovanni
  • consigliere Forza Italia
Advertisements

2 responses to “Di Stefano (Forza Italia): “Città della Salute, ecco le proposte del centrodestra per ampliarla”

  1. Pingback: Sesto / Valmaggi (Pd) replica a Di Stefano (Forza Italia): “Il Pd ha sempre creduto nella città della Salute” | Corriere di Sesto·

  2. Pingback: Sesto / Il sindaco Chittò: “Soddisfatta che Forza Italia e la destra ora vogliano la città della salute…” | Corriere di Sesto·

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s