Calcio a 5 / Seleçao Sesto comincia il 2017 come aveva chiuso il 2016, k.o. in C2

SESTO SAN GIOVANNI, 12 gennaio – La Seleçao Libertas Calcetto, targata “Bet 1128 – Sesto San Giovanni” incappa, nella quinta sconfitta consecutiva (la settima in casa), liquidata da una Derviese che non ha mai avuto bisogno di spingere troppo per avere la meglio sui sestesi.

La gara si mette subito male per i padroni di casa; senza nemmeno che sia terminato il primo giro di lancette, al primo tiro in porta Randazzo realizza lo 0-1. Nonostante lo choc, la Seleçao prova a fare la partita, cercando disperatamente il pari. Purtroppo per i canarini, l’attacco continua ad essere sterile ed a cavallo del giro di boa del primo tempo il punteggio dice 0-3 per la Derviese, grazie ai gol al 15’ di Cornaggia, sugli sviluppi di un calcio di punizione, ed al 17’ di Davide Raimondi, che pesca il jolly con un tiro quasi dalla riga di fondo. Una manciata di tiri nello specchio e tre gol per gli ospiti, contro almeno una dozzina di occasioni non concretizzate per i canarini, tra cui un clamoroso palo di Zangara; in poche parole, il leitmotiv che sta tenendo i verde-oro ancorati al fondo della classifica. Al 24’ Grotti riapre i giochi, sparando in rete un perfetto assist di Zangara su punizione, ed un minuto dopo lo stesso capitano sfiora la rete del -1. Nel finale gli ospiti non concretizzano un tiro libero dal limite, con Frediani bravo a respingere ed a tenere i suoi attaccati alla partita.

Nel secondo tempo la Derviese non accelera, anzi rallenta, ma i verde-oro sono disordinati su entrambi i lati del campo, specialmente in quello difensivo, ed a nulla serve la girandola di cambi tentata da mister Romagnoli. Zangara e Pavan vanno vicini al gol che ridarebbe speranze ai sestesi, ma in un minuto la Derviese chiude il conto, con la rete al 12’ di Marco Raimondi, che si libera di potenza di due avversari e infila Frediani in uscita, e quella al 13’ di Cornaggia, in contropiede a porta sguarnita. Al 19’ una bomba su punizione ancora di Cornaggia sigilla l’1-6; “game, set and match” per gli ospiti. I nervi dei canarini si fanno sempre più tesi, falli e cartellini fioccano e Spreafico va anzitempo sotto la doccia per doppia ammonizione. Nei minuti finali la Derviese si rilassa un attimo, fallendo anche un tiro libero, e la Seleçao ne approfitta per rendere meno ampio il passivo, coi gol di Ercolani al 28’ e di Zangara al 29’. I canarini riprendono da dove avevano lasciato, con una prova inconsistente tra alti e bassi, tra sprazzi di gioco e momenti di confusione, tra giocate efficaci e sanguinosi svarioni. Indipendentemente dalla squadra da affrontare, i sestesi appaiono sempre un passo indietro, commettendo sistematicamente gli stessi errori; il campionato è molto equilibrato e sicuramente abbordabile, ma la Seleçao ad oggi non assomiglia ad una squadra in grado di salvarsi. In questo momento l’avversario più grande per i canarini è probabilmente rappresentato da loro stessi, un avversario che non sembrano in grado di sconfiggere.

Prossimo appuntamento venerdì 20 gennaio alle ore 22.15 al C.S. “Le piscine” di Lissone, tana dell’Hickory: campo poco congeniale ai verde-oro, ma altra gara in cui, è superfluo dirlo, si dovrà assolutamente iniziare a fare punti.

CREMA, 14 gennaio – La Seleçao Libertas Calcetto categoria Allievi viene sconfitta ampiamente nella trasferta in casa della capolista Videoton.

I sestesi si presentano senza il portiere di ruolo, costretti quindi a mettere in porta un giocatore di movimento, Francesco Colussi, che comunque non ha sfigurato. Il goal della bandiera è stato siglato da Francesco Giannone, al suo esordio in maglia giallo-blu.

Prossima partita, sabato 21 gennaio ore 16.30, in casa al Centro Sportivo “delle Rose” di Cinisello Balsamo contro l’MGM di Morbegno.

  • Calcio a 5 – FIGC Allievi, ottava giornata
  • Videoton Crema C5 – Seleçao Libertas Calcetto 11-1
  • Seleçao Libertas Calcetto: Colussi, Boano, Brusciani, Rizzetti A., Toccaceli, Delcarmine, Palatucci, Giannone, Ficco, Lacania. All.: Pavan-Brenna
  • Marcatori Seleçao: Giannone 1.
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s