Sesto / Il Pd contro Forza Italia: “Nel 2011 aveva votato contro la Città della Salute, ore ci credete”

Dal Partito Democratico di Sesto San Giovanni riceviamo e pubblichiamo:

Siamo davvero soddisfatti nel constatare che anche i consiglieri Di Stefano e Lamiranda si sono ricreduti sulla Città della Ricerca e della Salute e a dimostrarlo c’è l’iniziativa organizzata da Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia, che reca l’esultante titolo “Dalla Città della Salute al futuro di Sesto”. 

Ci rende felici appurare che anche le forze dell’opposizione abbiano finalmente compreso quanto di positivo porterà alla nostra città la realizzazione di questo importante progetto, caldeggiato e portato avanti tra mille difficoltà dall’Amministrazione comunale, con il grande supporto dell’ex senatrice Fiorenza Bassoli e il positivo ruolo del gruppo PD regionale e della Vice presidente del consiglio Sara Valmaggi, benché all’inizio fosse considerata dai più un’idea utopistica e azzardata. 

Ora che la Città della Salute sta diventando una realtà ( le bonifiche sono giunte agli sgoccioli) anche le forze politiche che l’hanno a lungo osteggiata sono state “illuminate sulla via di Damasco” e ora ne parlano quasi fosse una loro vittoria. Senza timore di sbagliarci crediamo che questa illuminazione sia un “miracolo” prodotto dal periodo elettorale. Desideriamo ricordare ai cittadini ed ai diretti interessati che, quando nel settembre 2011 (nell’ultimo periodo del mandato del Sindaco Oldrini) il Consiglio comunale votò la Delibera del PGT Falck, questa passò senza la partecipazione al voto, dopo plateali proteste, di Forza Italia e di Alleanza Nazionale e, nel contempo, la Lega Nord tappezzava la città con manifesti propagandistici che chiedevano di “tagliare” la Città della Salute in nome di un fantomatico risparmio economico.

Ben venga un – tardivo – cambio di rotta da parte della destra sestese su un progetto che fin dai suoi albori è stato pensato per il bene di Sesto e dei suoi cittadini, e che è stato realizzato grazie al sostegno della Regione Lombardia nella persona del Presidente Roberto Maroni, ma auspichiamo che nessuno dei consiglieri comunali di opposizione abbia in animo di intestare al proprio partito un risultato così importante per la nostra città in cui non ha creduto e contro cui ha lottato quotidianamente”.

  • Marco Esposito
  • Segretario Cittadino
  • Partito Democratico – Sesto San Giovanni
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s