Sesto / Anche quest’anno le mamme hanno donato calze della Befana ai bimbi dell’oncoematologia pediatrica dell’ospedale Bambin Gesù di Roma

Da un gruppo di mamme di Sesto San Giovanni riceviamo e pubblichiamo:

Anche quest’anno, lo scorso 5 gennaio un gruppo di mamme sestesi ha personalmente consegnato la Calza della Befana ai bambini ricoverati nel Reparto di OncoEmatologia pediatrica dell’ospedale Bambin Gesù di Roma. Ciascuno dei 57 piccoli pazienti ha ricevuto in dono una colorata Calza della Befana, abilmente confezionate dalle mani esperte di mamma Carla e un divertente gioco.

L’iniziativa, giunta ormai alla 6° edizione, nasce dal desiderio di mamma Lucia che in questi 6 anni, spinta dall’amore per suo figlio, è riuscita a coinvolgere un numero sempre maggiore di persone che hanno condiviso e contribuito alla realizzazione del progetto riuscendo a fare, anche quest’anno, una donazione di 900 euro all’Associazione Davide Ciavattini che opera e sostiene il reparto di OncoEmatologia Pediatrica dell’Ospedale Bambin Gesù di Roma. Quella che era una semplice idea non solo si è concretizzata ma è andata via via crescendo nel corso degli anni grazie alla collaborazione di tante mamme che, oltre al gesto simbolico del dono della calza stessa, vogliono testimoniare la loro vicinanza verso chi sta passando momenti estremamente difficili, una sorta di abbraccio virtuale per i piccoli e per i loro genitori.

Rivolgiamo un sentito ringraziamento a tutti coloro che in qualsiasi forma hanno contribuito, in particolare al Caffè degli Artisti dove, il 6 dicembre scorso, è stata organizzata una simpatica cena benefica, esclusivamente al femminile, e alle gioiellerie della città di Sesto San Giovanni che hanno aderito all’iniziativa offrendo uno scintillante premio che è stato omaggiato, tramite estrazione, alle partecipanti alla cena: gioielleria “Canali” di via Dante 49 , “Casiraghi” di via Cesare da Sesto 36, “Colombo” di via Don Minzoni 11, “Ferrari” di via Roma 2; grazie anche all’Azienda Luigi Zaini SpA; a M. Masini; a A. Morciano, Direttore Ipercoop Sarca di Sesto San Giovanni; grazie a Italo Treno che riserva prezzi vantaggiosi per il viaggio a Roma e al DVSA della ATS Milano; grazie a Serena per tutti i giochi offerti e alle “mamme befane” Simona Vicky e Cristina.

Ma un sincero e grande grazie lo vogliamo rivolgere alle mamme dei bambini ricoverati nel Reparto di OncoEmatologia per aver accolto le nostre simpatiche befane con occhi sorridenti accanto ai loro figli, riuscendo a nascondere la tristezza che lasciavano trasparire solo nel momento in cui si ritrovano da sole.
Grazie sempre al piccolo Giorgio che magistralmente e sapientemente orchestra tutto questo da lassù”.

  • Lucia Scalera e le “mamme befane”
  • Sesto San Giovanni
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s