Cinisello / Via Risorgimento, saranno abbattuti i platani per far posto ad alberi meno invasivi

Nei prossimi mesi si interverrà su una ventina di platani collocati su via Risorgimento a Cinisello Balsamo. L’Ufficio Ecologia e Ambiente del Comune procederà con l’abbattimento a causa di danni importanti causati dalle radici alle abitazioni private, al marciapiede e alle infrastrutture del sottosuolo. 

L’eccessiva crescita, negli anni, di alcuni alberi messi a dimora lungo i marciapiedi e il limitato spazio verde a loro disposizione rischiano di compromettere lo stato di salute delle stesse piante, oltre a rendere poco sicuri dal punto di vista della percorribilità i marciapiedi – ha piegato Ivano Ruffa, assessore all’Ecologia . Le radici dei platani si sono infiltrate sotto i cancelli e i muri di cinta. Rimuovere le sole radici è inopportuno. Gli alberi risulterebbero instabili e malattie importanti come il cancro colorato del platano si diffonderebbero. Inoltre, le chiome che si sviluppano sui tetti ostruiscono le grondaie creando problemi di infiltrazione e scarico di acqua sulle facciate”.

A sostituzione dei platani abbattuti verranno messi a dimora, in una fase successiva, alberi di crataegus, della stessa specie già presente lungo la via Risorgimento che meglio si adatta alle condizioni del luogo, con apparato e chioma meno estesi.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s