Cinisello / Alternanza scuola lavoro possibile al Museo di fotografia contemporanea

Si è conclusa in questi giorni la prima esperienza di alternanza scuola-lavoro al Museo di Fotografia Contemporanea. 23 studenti di terza del Liceo Artistico “Umberto Boccioni” per oltre dieci giorni hanno vissuto in prima persona le attività lavorative all’interno di una realtà museale e hanno imparato a conoscerne da vicino gli spazi, le funzioni, il patrimonio e le professionalità coinvolte.  
A piccoli gruppi, i ragazzi hanno affiancato i professionisti del MUFOCO per entrare nel vivo dei diversi dipartimenti: archivio, biblioteca, servizio educativo e comunicazione. Con la conservatrice hanno partecipato alla sistemazione di una parte di materiali fotografici del Fondo Federico Patellani e alle attività di digitalizzazione e riordino all’interno dell’archivio; insieme alla responsabile della Biblioteca specialistica del Museo hanno aiutato a inventariare, numerare e collocare riviste e libri. Gli studenti coinvolti nel servizio educativo, invece, hanno indossato le vesti di guide alle mostre “La guerra è finita. Nasce la Repubblica. Milano 1945-1946”, al Museo fino al 15 gennaio 2017, e “L’altro sguardo. Fotografe italiane 1965-2015”, esposta alla Triennale di Milano fino all’8 gennaio 2017, dopo aver elaborato, anche graficamente, delle schede didattiche ora presenti in mostra. Infine i due gruppi di comunicazione, uno incaricato a produrre la documentazione fotografica per raccontare il dietro le quinte del percorso di alternanza scuola-lavoro e uno incentrato sull’ufficio stampa, hanno imparato a coordinarsi per pianificare e gestire la comunicazione sui social network; parallelamente a questa attività, il primo gruppo ha creato un video di presentazione del Museo e il secondo ha progettato in autonomia una nuova brochure per il MUFOCO.

È stata un’esperienza stimolante e di arricchimento reciproco – commenta Giovanna Calvenzi, Presidente del Museo di Fotografia Contemporanea – I ragazzi hanno risposto alle attività proposte con un tale entusiasmo che alcuni hanno chiesto di continuare a collaborare come volontari e il Museo ora ha a disposizione del materiale prezioso, prodotto dallo sguardo fresco e creativo di giovani studenti”.

Il Museo e il Liceo Boccioni hanno alle spalle una consolidata esperienza di collaborazione, durante la quale, tra 2006 e 2009, si è sperimentato un approccio didattico aperto e flessibile che mirava a far vivere agli studenti l’istituzione museale a 360 gradi. Inoltre, da tre anni il Museo collabora al “Bando PREMIO BOCCIONI 2017″, concorso a tema promosso come momento di confronto tra studenti, artisti, progetti e sperimentazioni. Il Museo partecipa con un proprio rappresentante alla giuria e alle fasi di selezione del concorso, offre due momenti formativi per gli studenti finalisti del concorso presso la scuola e presso gli spazi del Museo e, infine, espone i lavori creativi degli studenti selezionati in una mostra allestita presso la Sala conferenze del Museo come conclusione del progetto.

Per la fine di gennaio 2017 sono previste nuove esperienze di alternanza scuola-lavoro con le scuole Liceo Scientifico A. Volta di Milano, Liceo Classico “Galileo Galilei” di Legnano e Liceo Artistico Preziosissimo Sangue di Monza e, in primavera, con il Liceo Scientifico Luigi Cremona di Milano.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s