Sesto / Il terrorista in stazione per prendere un pullman?

Dalla stazione centrale a Sesto San Giovanni per prendere un pullman? Sarebbe ormai questa l’ipotesi più probabile sulla quale si stanno orientando gli inquirenti, anche se la pista dell’appoggio interno comunque non viene trascurata, per il terrorista responsabile dell’attentato di Berlino, ucciso dagli agenti del commissariato della Polizia di Stato sul piazzale della stazione di Sesto Fs nella notte tra il 22 e il 23 dicembre.

Nel frattempo la Questura di Milano ha diffuso martedì mattina una foto inedita che mostra l‘arrivo di Anis Amri, in Stazione Centrale a Milano, due ore prima della sparatoria in cui verrà ucciso. L’immagine è stata scattata alle 00.58 di venerdì 23 dicembre. Il tunisino, dopo essere passato da Lione e Chambery, si era fermato alla stazione di Bardonecchia, nel Torinese, poi si era spostato a Torino, da dove ha preso il treno che lo ha portato a Milano. In Stazione Centrale viene ripreso da molte telecamere. Il tunisino cammina per strada tra la Centrale e piazzale Loreto, senza una meta precisa.

Una delle ipotesi, perciò, è che ad indirizzarlo a Sesto sia stata la dritta di qualcuno conosciuto in strada, se l’obiettivo era quello di fuggire verso i Balcani, la Spagna, o il Sud Italia: da Sesto Fs partono pullman per l’Albania, il Marocco e la Calabria e il biglietto si può fare a bordo.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s