Sesto / Vigile travolto da scooter pirata in diretta tv, il sindacato: “Il Comune garantisca più sicurezza agli agenti”

Dal sindacato della polizia locale SulPM provinciale riceviamo e pubblichiamo:

Il recente episodio avvenuto alla stazione di Sesto che ha visto il ferimento di un agente della Polizia di Stato, fortunatamente poi risultato non grave, al termine di un intervento risoltosi poi nella maniera migliore per gli agenti ci deve far riflettere su ciò che affrontano TUTTI gli operatori di polizia quotidianamente….

Anche la Polizia Locale sestese, PRESENTE ALLA STAZIONE DI SESTO CON UN PRESIDIO FISSO PER GRAN PARTE DELLA GIORNATA, ha visto un proprio operatore ferito lo stesso giorno durante un intervento che poteva rivelarsi BEN PIU’ GRAVE, sempre a salvaguardia della collettività.

E’ del tutto evidente che ANCHE A SESTO PUO’ CAPITARE DI TUTTO E CHI STA SULLA STRADA HA BISOGNO DEL SOSTEGNO DELLA PROPRIA AMMINISTRAZIONE e non DEVE e non PUO’ PIU’ ESSERE DA SOLO..

La Polizia Locale non da oggi è sempre di più impegnata sul fronte sicurezza ma DEVE NECESSARIAMENTE ESSERE MESSA NELLA CONDIZIONE DI POTER OPERARE IN SICUREZZA A SUA VOLTA… non è più pensabile il servizio effettuato da UN AGENTE DA SOLO… magari appiedato… senza un  veicolo adeguato a portata di mano (i ciclomotori e le biciclette fanno parte di un passato che non ritorna)       

UNA RIFLESSIONE E’ PIU CHE MAI NECESSARIA anche perchè gli episodi che hanno visto degli operatori riportare ferite di diverso genere sono MOLTI  e non possiamoaspettare che la situazione degeneri per trovare delle soluzioni o portare quei correttivi che sono necessari al servizio.

Non per ultimo ANCHE il tema delle assunzioni DEVE ESSERE AFFRONTATO IMMEDIATAMENTE ma anche la istituzione del NUCLEO MOTOCICLISTI, accantonata ultimamente, deve essere riportata all’ORDINE DEL GIORNO.   

IL SINDACO DI SESTO INTERVENGA IMMEDIATAMENTE !!!”

  • La  Segreteria Provinciale
  • SULPM
  • Sergio Bazzea
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s