Sesto / GE, Natale e Capodanno in fabbrica per evitare la chiusura

Stanno in azienda 24 ore su 24 da 86 giorni, alternandosi nei tre turni (esattamente come quando lo stabilimento era in funzione, ossia prima che venisse acquisito da General Electric) e il loro obiettivo è chiaro: tornare al lavoro, riavviare la produzione. Gli operai di GE ex Alstom Power di Sesto San Giovanni si stanno tenacemente e seriamente opponendo all’ennesima dismissione industriale, alla cancellazione di competenze e saperi nella struttura di viale Edison. Non stiamo lottando solo per il nostro posto di lavoro, stiamo lottando perché il lavoro è un bene comune”: lo hanno ribadito anche nel giorno di Natale e lo faranno anche a Capodanno.

Il sindacato Fiom-Cgil, tuttavia, denuncia un fenomeno ‘bizzarro’: “E’ bizzarro, infatti, che i lavoratori del presidio (che non sono ancora nelle liste di mobilità) da qualche giorno vengano contattati uno per uno (indipendentemente dal loro comune di residenza) per svolgere i servizi socialmente utili.

Delle due, l’una: o improvvisamente tutti i lavoratori in mobilità di Milano e provincia hanno trovano una nuova occupazione (sarebbe bello), oppure qualcuno ci deve spiegare perché lavoratori i cui nominativi non risultano ancora inseriti nelle liste di mobilità vengano chiamati. Tanta efficienza, tutta “dedicata” agli operai di GE e a noi sorge il dubbio che questo sia un modo per “svuotare” il presidio, per spezzare la coesione dei lavoratori, per allontanarli dal luogo dove hanno scelto di svolgere un lavoro più che socialmente utile per tornare al lavoro. Continueremo a batterci per ottenere questo risultato, respingendo le manovre di chi considera la resistenza dei lavoratori di GE un intralcio da eliminare con ogni mezzo”.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s