Pallanuoto / I risultati delle squadre Cus Geas

Dal Cus Geas Nuoto Milano riceviamo e pubblichiamo:
Questo ultimo fine settimana agonistico del 2016 vede impegnate 7 compagini della società milanese che spera di chiudere l’anno solare in modo positivo. Cominciano le buone notizie sabato in trasferta dalla Under 15 che si impone a Cremona, CAN Bissolati 5 – CUS-GEAS Milano 24; prosegue il lavoro di crescita dei giovani allenati da Stefano Manfredi Uberti che dovranno cercare di mantenere nonostante la pausa il buon ritmo iniziale per tutta la durata del campionato.

Purtroppo la Under20 non riesce in casa ad offrire una prestazione simile a quella vista a Como e perde una partita che si poteva tranquillamente portare a casa con un po’ di cattiveria agonistica in più ed invece un bruttissimo secondo quarto ha fatto la differenza; CUS-GEAS milano 6 – NC Monza 10 (2-1; 1-5; 1-1; 2-3). Partono ben e determinati i milanesi riuscendo a far loro il primo quarto, ma un calo di concentrazione in tutti i reparti regala di fatto la partita ai monzesi che astutamente sfruttano ogni occasione offerta con la difesa milanese che non contrasta ma guarda le bocche de fuoco del Monza gonfiare la rete ad ogni occasione offerta.
Un moto di orgoglio cerca di sospingere i ragazzi allenati da Manuel Lizzari verso un recupero che viene smorzato dagli ospiti e un buon ultimo quarto in effetti non serve a recuperare un divario che i monzesi gestiscono sullo scorrere del tempo. Una partita regalata in effetti e non persa ma i 3 punti vanno ad arricchire il bottino di altri, ora la pausa natalizia e poi si riprende con un incontro importante con la trasferta a Busto.
Sempre alla Saini seguono gli Under13 blu che incontrano due squadre fuori dalla loro portata e anche a causa delle molte assenze pagano un dazio forse troppo grande, nella seconda fase sapranno sicuramente rifarsi. A Varese l’altra squadra Under 13 verde perde contro i padroni di casa 13-2 e purtroppo si fa raggiungere sul finire nel derby con la Canottieri Milano sul 4-4.
Nel campionato amatoriale Liberta Pallanuoto Italia le formazioni U14 e U18 che giocano sotto soglia proseguono il loro cammino di crescita. A Melzo la Under 14 condotta da Andrea Anelli si impone sul Vigevano N per 11-2 (1-2; 1-5; 0-2; 0-2) a segno Caravita con 6 reti e Grandinati con 4 e Digiuni con 1 gol ma è il lavoro di squadra a fare la differenza. A Legnano la Under18 seguita da Danilo Tempesta priva di portieri vince a fatica con un portiere/attaccante ed un attaccante/portiere infortunato che segna, Aquarius 12 – CUS-GEAS Milano 14 (4-2; 2-2; 3-6; 3-4) Rocchetti in porta alla sua prima esperienza “ufficiale” Pagano in attacco segna 1 rete così come Finizii, Zocche 2, Bacini 4, Del Po 6.
Giovanili di una volta partecipano nella categoria Master e pareggiano a Legnano, SG ARESE OLD 9 – CUS-GEAS MWM 9 (4-2; 0-3; 3-1; 2-3) con Sottanis e Martignago con 3 reti a testa, Dongiovanni, Vitello e Redaelli con 1 rete. Raggiunti proprio sul finale in occasione di una espulsione temporanea. Si conclude quindi il fine settimana molto intenso per la società milanese; dopo la pausa natalizia inizieranno anche la Under 17 e la prima squadra femminile e maschile che milita nella serie B nazionale Girone 2.
CUS-GEAS Milano approfitta per augurare a tutti i pallanuotisti di qualunque età e categoria, alle loro famiglie, ai tifosi, dirigenti e allenatori, presidenti e arbitri un felice e sereno Natale 2016“.
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s