Sport / I risultati delle squadre di pallanuoto del Cus Geas

Dal Cus Geas Nuoto Milano riceviamo e pubblichiamo:
Una sola squadra giovanile in acqua nel fine settimana dell’Immacolata, la Under20 allenata da Manuel Lizzari è stata chiamata a ripetere in trasferta una buona prestazione all’Olimpica di Como. Che questo potesse essere un weekend particolare lo si era capito subito dagli incontri dall’esito decisamente interessante.

Ad eccezione della compagine bresciana della Brescia Waterpolo, decisamente più forte di tutte le altre, era importante provare a non perdere contatto dalle possibili fuggitive ed invece i risultati hanno mostrato una situazione differente. Il Piacenza PN in trasferta che batte il NC Monza (campo difficile da espugnare), il Varese ON che perde in casa con il Busto Pallanuoto (altro campo piuttosto ostico), il risultato già acquisito di Brescia Waterpolo contro Canottieri Bissolati del 30 novembre con vittoria inequivocabile dei padroni di casa, rendono questo incontro tra Como N e CUS-GEAS Milano ancora più importante.
I parziali 3-2; 4-4; 1-4; 3-3 raccontano di una partita combattuta fino all’ultimo colpo su colpo o meglio punto a punto. I milanesi partono bene e segnano per primi con una bella rete di Sgarbi ma vengono subito raggiunti dai padroni di casa che pareggiano e allungano poco dopo, i milanesi non ci stanno e pareggiano il conto con Achilli prima di essere nuovamente superati dai lariani in chiusura di primo quarto.
Il Como N cerca di imporre il proprio ritmo e allunga sul 4-2 in apertura di secondo quarto ma Del Po tiene gli ospiti al traino e pronti ad approfittare di qualunque errore per rientrare in partita. I padroni di casa imprimono ancora più grinta alla loro partita e cercano di scappare con un doppio break. Sul 6-3 per i comaschi la partita sembra prendere una piega già vista ed invece una doppietta di Achilli e una rete di Sgarbi riportano i milanesi in partita sul 6-6, ma i padroni di casa mai domi segnano la rete d’orgoglio e mantengono il vantaggio seppur risicato del +1 con il 7-6 con cui si va al cambio di campo.
I minuti di intervallo di metà incontro sembrano essere una manna dal cielo per i milanesi che rifiatano ma soprattutto rinfrescano le idee e danno ordine al loro gioco. Nuovamente Achilli porta i milanesi al pareggio e nel terzo quarto il morale e la carica si fanno sentire nuovamente anche grazie al tifo. Sono in successione Sgarbi, Bruno e Achilli che creano il break e portano addirittura i milanesi a +3. I lariani non ci stanno e segnano sul finire del III° quarto.
Si riprende sull’8-10 ma i ragazzi del CUS-GEAS Milano iniziano a collezionare qualche espulsione di troppo anche grazie ad ingenuità e al “mestiere” dei lariani che provano a giocarsi il tutto per tutto. Accorciano infatti a -1 e qui i fantasmi di rimonta e sorpasso sembrano aleggiare sull’Olimpica di Como. Una rete di Sgarbi invece consente di prendere fiato e gestire il tempo d’attacco, ma i lariani accorciano nuovamente; Achilli aggiunge ancora una rete al suo bottino personale e rimette distanza tra lariani e milanesi. La stanchezza si fa sentire per tutti ma i padroni di casa sostenuti dal loro pubblico provano in uno sforzo estenuante e a corto di tempo a rientrare accorciando ancora e sperando in un pareggio. Sarà Bruno invece a chiudere i conti, pochi secondi poi per gestire l’ultimo attacco e gioire per i 3 punti raccolti.
Soddisfazione per il lavoro svolto ma ancora troppi gli errori e le ingenuità commesse nel corso della partita, cosa che non dovrà ripetersi nel match di settimana prossima in casa contro l’NC Monza che sicuramente non arriverà rinunciataria tra le onde della Saini. Bellissimo questo campionato che non da nulla per scontato dimostrando il tutto ed il contrario di tutto come in questo fine settimana con ben 3 vittorie in trasferta su 4 partite disputate. Prima della pausa natalizia insomma tutti possono fare punti contro tutti e nessuna partita può essere sottovalutata. 5 giorni di allenamento quindi per rimettersi in carreggiata e preparare la partita“.
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s