Il fine settimana di cronaca: babbi natale sequestrati dai vigili; ancora scritte contro il sindaco di Sesto; fallito assalto in villa

Fine settimana ricco di cronaca nel Nord Milano. Ecco un riassunto di quello che è accaduto.

NUOVA SCRITTA CONTRO ARABI E SINDACO-  Nuove scritte contro gli immigrati e il sindaco di Sesto San Giovanni sono apparse sui muri del Comune. «Chittò vattene. Case agli italiani. Basta arabi». Il messaggio di minacce. Dieci metri di scritte e insulti subito fatti cancellare dal Comune, che fanno il paio con quelli di metà novembre. Il sindaco Chittò ha ricevuto la solidarietà di SestoDemocratica e del primo cittadino di Milano, Beppe Sala.

BABBI NATALE SEQUESTRATI AL MERCATO- Sabato mattina i principali mercati di Sesto San Giovanni sono stati oggetto di un’operazione congiunta di Guardia di Finanza e Polizia locale; personale in divisa e in abiti civili è intervenuto prima al grande mercato “Sesto Nuova” e, successivamente, in quello del centro cittadino. Dopo aver svolto attività di repressione delle vendite abusive, l’operazione è proseguita con controlli a carico dei commercianti autorizzati con regolare posteggio, per la verifica del rispetto delle norme a tutela dei consumatori e dei regolamenti comunali. Complessivamente sono stati operati 5 sequestri di merce, di cui uno di natura penale, per la vendita di prodotti con marchi contraffatti (giubbotti, borse, ecc.). Gli altri 4 sequestri hanno riguardato frutta e verdura e circa un centinaio di prodotti di vario tipo (cover per telefonini, cavi usb, auricolari, accendini, carica batterie, ecc.) tra cui giocattoli di Natale come Babbi Natale canterini. A carico dei commercianti titolari di posteggio sono state accertate 5 violazioni ai regolamenti comunali. 

PUSHER DI SESTO PIZZICATO DAI CARABINIERI- E’ stato fermato in un posto di controllo via XX settembre a Bresso, un 34enne di Sesto San Giovanni già noto alle forze dell’ordine. Era a bordo di una Honda Civic. La pattuglia dei carabinieri lo ha trovato un po’ teso e l’ha perquisito. In tasca aveva 4 grammi di hascisc. In casa a Sesto i militari hanno trovato altri 78 grammi di hascisc e 76 grammi di marijuana oltre a un bilancino di precisione, materiale vario per il confezionamento e una pallottola. Arrestato, è stato messo ai domiciliari in attesa del processo. Era stato già arrestato 10 anni fa per analogo reato.

ASSALTANO VILLA, UNO PRESO- Hanno assaltato una villa a Cusano Milanino, entrando dal giardino e tagliando con una cesoia le inferriate della finestra della taverna. Ma hanno anche fatto scattare l’allarme, così i padroni di casa – in quel momento assenti – hanno avvisato i carabinieri. Sul posto sono giunte pattuglie della compagnia di Sesto San Giovanni e della stazione di Cusano: i ladri hanno dovuto mollare la cassaforte senza riuscire a rubare nulla. Erano in tre: due sono riusciti a fuggire, il terzo è stato catturato: si tratta di un 22enne di origine salvadoriana 

MECCANICO CON DOPPIETTA ARRESTATO- Aveva una doppietta con matricola abrasa ben nascosta tra i ricambi di auto, in un sottoscala della sua officina. Ma è stato scoperto il meccanico 40enne, dai carabinieri della tenenza di Cologno Monzese e del comando di compagnia di Sesto San Giovanni che hanno provveduto al sequestro dell’arma e all’arresto dell’uomo, poi liberato dal giudice e sottoposto ad obbligo di firma in caserma.

© Riproduzione permessa solo citando espressamente la fonte Corriere di Sesto

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s