Sport / I risultati delle squadre di pallanuoto del Cus Geas

Dal Cus Geas Nuoto Milano riceviamo e pubblichiamo:
Inizia bene il fine settimana per la società milanese che vede schierate ben 5 squadre tra sabato e domenica nei campionati regionali FIN e Libertas Pallanuoto Italia.
2° giornata di andata per la Under15 condotta da Stefano Manfredi Uberti che incontra un avversario ostico e coriaceo come l’AN Brescia in versione mix (è sembrato che molti atleti fossero in età Under13). 3-0; 2-1; 3-0; 3-5 questi i parziali dei quarti che hanno visto un finale di 11-6 per i padroni di casa.

Partita sempre accesa e scoppiettante che aha visto le due compagini affrontarsi a viso aperto con continui ribaltamenti di fronte per il piacere del pubblico accorso numeroso sugli spalti della Saini. L’AN Brescia mai domo, ha cercato in ogni modo di approfittare di qualunque occasione per riaprire la partita, soprattutto quando c’è stata la rotazione con i cambi. Sempre attenti e concentrati i ragazzi del CUS-GEAS hanno saputo portare a casa questi 3 punti.
Ancora tanto lavoro da fare per una crescita costante in vista dei prossimi impegni dove l’avversaria, dopo il fine settimana di stop sarà la Canottieri Bissolati in trasferta a Cremona.
Tutte le altre squadre giocano invece la domenica con inizio della Under20 al suo esordio in casa, ad un improbabile orario mattutino contro la Canottieri Bissolati. 3-3; 2-3; 2-1;1-0 questi i parziali che hanno visto la vittoria ed i primi 3 punti per la squadra condotta da Manuel Lizzari per 8-7. Molta fatica per la squadra, che è sembrata ancora “arrugginita” ma con ampi margini di crescita nel corso della stagione; processo da accelerare visto l’impegno del prossimo,o fine settimana contro la Como N in trasferta. Sicuramente non facile ma un match che sicuramente darà una scossa alla classifica visti gli impegni delle altre squadre del girone.
Vittoriosa anche la Under 14, che partecipa al campionato Libertas Pallanuoto Italia; dopo un avvio stentato contro la PN Melzo che si porta in vantaggio per ben due volte, i milanesi accorciano nel finale del quarto portando il parziale sull’1-2, sarà il fulminante 2° quarto dove si concretizzerà poi il distacco, infatti il 4-1 servirà a capitalizzare la distanza di sicurezza per gestire il rientro degli avversari. 1-2 e 2-2 rispettivamente nel terzo e ultimo quarto decretano altri 3 punti per il CUS-GEAS Milano. Di nuovo in acqua il 18/12 per l’ultima partita prima della pausa natalizia.
Ancora tanto da lavorare con la Under 13 verde e blu impegnate rispettivamente a Lodi e a Bergamo; la verde perde il primo incontro per 0-5 contro il Lugano N ma riesce ad impattare il secondo incontro sul 7-7 contro i padroni di casa anche se il risultato è ancora al vaglio per pasticci di gestione tavolo giuria (il pubblico anche avversario ha acclamato e rivendicato il pareggio), bella prova comunque. La squadra blu invece priva di diversi elementi ha subito due sconfitte“.
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s