Calcio a 5/ Seleçao Sesto, giornata nera per tutte le squadre

SESTO SAN GIOVANNI, 24 novembre – Un’altra pesante tegola per la Seleçao Libertas Calcetto, targata “Bet 1128 – Sesto San Giovanni”, sconfitta in casa dal Giardino Danzante, una delle dirette concorrenti per la salvezza, e sprofondata già a -8 dalla prima posizione utile per evitare i play-out. I sestesi devono fare a meno di qualche pedina, viste le assenze di Daaou e degli infortunati Pavan e Labate, ma arrivano alla sfida forti di buone prestazioni nelle ultime gare. Nonostante ciò, le facce dei giocatori non sono quelle delle grandi giornate ed il riscaldamento pre-partita mostra una Seleçao poco concentrata e poco “affamata”.

Fin dai primi minuti i sestesi appaiono timorosi ed estremamente passivi, tanto che dopo soli 3′ gli ospiti hanno già collezionato almeno tre palle gol e sono passati in vantaggio con un contropiede finalizzato da Vercillo, senza che i canarini si siano neppure affacciati alla porta avversaria. Un lampo di Baican regala il pari al 9′ e subito dopo Brenna fallisce un tap-in da due passi, ma la reazione dei padroni di casa è tutta lì ed il Giardino Danzante continua a godere di ampi spazi e di marcature blande, approfittandone per scappare fino all’1-3, con altri due reti di Vercillo, al 16′, ancora in contropiede, ed al 24′, con una fucilata da fuori.

 In avvio di secondo tempo i sestesi hanno una reazione di orgoglio, trascinati da capitan Grotti che accorcia le distanze al 6′, con un gran destro dal limite, e poi agguanta il pareggio al 12′, calciando da pochi passi al termine di un’azione corale. Una volta ristabilito l’equilibrio la Seleçao perde però nuovamente lo slancio e la temerarietà, dettati probabilmente dalla necessità di recuperare il punteggio, e la manovra torna ad essere sterile ed impacciata. Dall’altra parte del campo anche i lainatesi non hanno più la dinamicità mostrata nella prima frazione e la gara si trascina lentamente, senza particolari sussulti. La Seleçao sembra in grado di fare qualcosa in più degli avversari, ma non spinge a sufficienza e, al 27′, dopo un buco della difesa verde-oro, Gagliardi si ritrova quasi per caso un pallone sul secondo palo ed insacca il 3-4. I canarini ci provano col portiere di movimento, ma subiscono subito il -2, ancora con Gagliardi, che realizza a porta vuota. Gli ultimi assalti disperati dei sestesi portano solo ad accorciare le distanze su calcio di rigore, ancora con Grotti.

Dopo alcuni segnali di ripresa, nuovamente buio pesto per i canarini, la cui situazione di classifica e morale si fa adesso molto seria. La quota sconfitte è infatti salita a 7 su 9 gare (la maggior parte delle quali contro dirette concorrenti) con ancora uno 0 alla voce punti tra le mura amiche; inoltre, la fine del girone d’andata è tutt’altro che agevole per i verde-oro, che si troveranno ad affrontare tre delle prime quattro in classifica.

Prossimo appuntamento, giovedì 1 dicembre alle ore 22.00 in trasferta contro il Dairago, un match ostico ma in cui, è inutile dirlo, i canarini dovranno comunque assolutamente cercare di fare punti.

  • Calcio a 5 – FIGC Serie C2 2016/2017 – nona giornata
  • Seleçao Libertas Calcetto – Il Giardino Danzante 4-5 (primo tempo 1-3)
  • Seleçao Libertas Calcetto: Frediani, Aliotta, Ercolani, Brenna, Ragusa, Grotti, Spreafico, Mirtillo, Volpe, Avanzi, Baican, Zangara; all. Bianchi
  • Marcatori Seleçao: Grotti 3, Baican 1.

CARDANO AL CAMPO, 27 novembre – Quinta partita per la Seleçao Libertas Calcetto categoria Allievi in quel di Cardano al Campo.

Primo quarto d’ora senza troppe emozioni fino a quando i padroni di casa sbloccano il risultato portandosi sull 1 – 0. Risposta immediata degli ospiti che siglano l’ 1 – 1 con Palatucci sfruttando un bell’assist di Brusciani. Il Cardano si riprende subito sfruttando 2 disattenzioni degli ospiti e timbrano in successione il 2 e il 3 a 1. Sul finire di primo tempo la Selecao riduce le distanze con una sassata su calcio di punizione di Ficco.

Ripresa che si apre con i gialloverdi non concentrati come la prima mezz’ora di gara e puniti giustamente dai padroni di casa che infilano 3 goal in 15 minuti incrementando il vantaggio fino al 6 a 2. Reazione d’orgoglio degli ospiti che, grazie anche a una buona prestazione del  portiere Riva, rimangono comunque in gara e collezionano numerose occasioni per ridurre lo svantaggio, riuscendoci con un fortunoso autogoal, su tiro di Brusciani, a 10 dalla fine. Risultato che non cambia più fino al fischio finale.

Un’altra sconfitta per gli allievi della Seleçao, ma con evidenti miglioramenti dal punto di vista del gioco e dell’intensità. Prossima partita, lunedì 5 dicembre a Milano contro il San Carlo Sport.

  • Calcio a 5 – FIGC Allievi, quinta giornata
  • Cardano 91 – Seleçao Libertas Calcetto 6-3 (primo tempo 3-2)
  • Seleçao Libertas Calcetto: Riva, Boano, Brusciani, Rizzetti A., Colussi, Toccaceli, Delcarmine, Palatucci, Ficco, Lasalvia S., Lacania. All.: Pavan
  • Marcatori Seleçao: Palatucci 1, Ficco 1, Brusciani 1.

MILANO, 27 novembre – La Seleçao Libertas Calcetto categoria Giovanissimi esce sconfitta dalla sfida contro i milanesi della Bocconi Sport Team con un passivo molto pesante, nonostante una prova tutto sommato sufficiente.

 I sestesi hanno infatti sempre in mano il pallino del gioco, ma purtroppo troppo spesso manca il classico “uno per fare trentuno”, per cui non si riesce ad essere incisivi nelle conclusioni, nel passaggio finale, nei contrasti, ecc. Per contro i milanesi sono invece molto concreti, pronti a sfruttare gli errori e le imprecisioni dei sestesi, con ripartenze immediate e, a volte, decisive.

Prossima partita, sabato 3 dicembre ore 16.30, al Centro Sportivo “delle Rose” di Cinisello Balsamo contro i milanesi del San Carlo Sport.

  • Calcio a 5 – FIGC Giovanissimi, quarta giornata
  • Bocconi Sport Team – Seleçao Libertas Calcetto 8-1 (primo tempo 4-0)
  • Seleçao Libertas Calcetto: Noseda, Appollonio, Polentes, Maestrini, Sironi, Ciotti, Rizzetti D., Tulipano, Piermatteo, Lasalvia M., Galvan, Lezzi. All.: Romagnoli-Baican
  • Marcatori Seleçao: Tulipano 1.

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s