Cinisello / Rubano in una casa e in un ufficio, due giovani nomadi incastrate dalle telecamere e arrestate

Il giorno prima avevano rubato in un appartamento in via Carducci, ed erano state riprese dalle telecamere interne. Il giorno dopo le due giovani ladre, una di 26 anni e una 22enne di origine croata, nomadi, ci hanno riprovato in via Garibaldi, in pieno centro di Cinisello Balsamo, durante la pausa pranzo degli impiegati di un’ufficio che ospita una nota assicurazione. Le due hanno tentato di forzare la porta d’ingresso, armate di arnesi atti allo scasso, ma sono state viste anche in questo caso attraverso un monitor della sicurezza. Il vigilante ha avvisato le forze dell’ordine. Sul posto gli agenti del commissariato della Polizia di Stato di Cinisello Balsamo, che le hanno bloccate e arrestate, con l’aiuto di un residente del condominio, addebitando loro, grazie alle immagini registrate, anche il furto del giorno precedente. Sono state rinviate a giudizio dal Tribunale di Monza e portate in carcere. Ci dovrebbero stare a lungo: la polizia ha scoperto che la 26enne deve scontare ancora 14 anni per reati contro il patrimonio, condanna emessa dalla Procura del Tribunale dei Minori di Venezia e altri cinque anni per lo stesso tipo di reati secondo quanto stabilito dal Tribunale di Palermo. La seconda, invece, risulta evasa dagli arresti domiciliari a Cavarzere (Venezia), sarà denunciata anche per questo.

© Riproduzione permessa solo citando espressamente la fonte Corriere di Sesto

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s