Sesto / Manutenzione delle strade, nel 2013 spesi 38 euro per abitante: hanno investito di più Cusano e Paderno

Uno dei parametri più immediati su cui i cittadini valutano l’attività del sindaco è la qualità delle strade. Non solo le buche riparate, ma anche tutti gli interventi infrastrutturali necessari per migliorare la mobilità urbana. Per vedere quanto spendono le maggiori città italiane in questo tipo di servizi consultiamo la la voce “viabilità” su openbilanci.it.

Questa voce comprende tutte le spese per rendere più agevole la percorribilità delle strade urbane. Non solo per le automobili: rotonde, ponti, strade, ma anche piste ciclabili e aree pedonali. È compresa nel computo anche la spesa per l’arredo urbano strumentale alla circolazione stradale: semafori e cartelli stradali.

Nel Nord Milano chi ha speso di più per avere strade decorose è Paderno Dugnano al 178° posto in Lombardia con 175,41 euro pro capite; Cusano Milanino all’838° posto con 44,23 euro pro capite; segue Sesto San Giovanni al 927° posto con 38,53 euro pro capite; Bresso, al 929 posto in Lombardia con 38,36 euro pro capite; Cinisello Balsamo è al 1006° posto con 34,08 euro pro capite; Cologno Monzese è al 1209° posto con 23,1 euro; Cormano è al 1.332° posto con 16,37 euro.

Se nel 2013 era Venezia la città con la maggiore spesa in viabilità, nel 2014 è Milano la prima in classifica con 129,53 euro pro capite. Venezia si piazza comunque al secondo posto tra le maggiori città che spendono di più in viabilità (124,14 euro per ogni abitante della città lagunare).  Agli ultimi posti della classifica troviamo Genova (45,85 euro pro capite), Bari (44,33), Torino (41,09) e Catania (34,79). Ultima classificata tra le 15 città con oltre 200mila abitanti Napoli, con 30,98 euro per ogni residente

Questa rubrica si è già occupata della spesa in viabilità relativa al 2013, uno sguardo alla classifica 2014 può dirci cos’è cambiato nella scelta delle priorità delle amministrazioni comunali italiane nelle città con più di 200mila abitanti.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s