Sinistra civica sestese elogia la raccolta della spazzatura e l’assessore all’Ambiente

Da Sesto civica sestese (Sestodemocratica + Prc) riceviamo e pubblichiamo:

A maggio del 2015 è partito il nuovo appalto di pulizia e piccola manutenzione dei giardini, che ha già dimostrato la sua efficacia.
A giugno del 2016 è iniziato il nuovo appalto d’igiene urbana, affidato ad Area Sud Milano.

L’azienda ora sta lavorando per rispondere pienamente agli impegni sottoscritti.
Siamo arrivati alle prime importanti novità: dal 25 Novembre partirà, in tutto il quartiere 5, la raccolta dell’umido in ogni condominio, casa singola, attività commerciale e produttiva.

La raccolta verrà poi estesa al resto della città tra il 2017 e il 2018.
Verranno inoltre aumentati i controlli sull’effettiva differenziazione dei rifiuti introducendo sanzioni per chi non fa la raccolta correttamente.

Tutte le novità che vengono introdotte rappresentano il vero passo avanti in una strategia dei rifiuti che vedrà un aumento della percentuale di differenziata a cui Sesto deve necessariamente puntare. Tutto ciò sia per dovere verso l’ambiente e le future generazioni, sia perché è possibile incorrere in pesanti sanzioni dalla Comunità Europea.

Questo comporterà sicuramente un aumento delle responsabilità da parte dei cittadini e delle cittadine ai quali si chiede uno coinvolgimento ulteriore: è un cambiamento necessario per andare verso una maggiore attenzione all’ambiente che ci circonda, ma poiché si basa sulla responsabilità collettiva siamo certi che la maggioranza della popolazione, che è sempre collaborativa, saprà far prevalere il giusto.

I rifiuti sono una risorsa e in tutto il mondo si sta andando in questa direzione con strategie di riciclo, recupero e rigenerazione che miglioreranno il grado di benessere e salute.

L’operato svolto dall’assessorato all’ambiente e dagli uffici che stanno lavorando dall’inizio è stato difficile e intenso ed è a loro che va il nostro ringraziamento.

  • Gianpaolo Pietra
  • coordinatore
  • Sestodemocratica

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s