Morì di overdose: i carabinieri arrestano gli spacciatori in Brianza, ma operavano anche a Sesto e Cinisello

Un giro di spaccio di cocaina e hascisc da 120mila euro al mese è stato stroncato dai carabinieri della compagnia di Seregno con sette persone arrestate nelle province di Monza e Milano. Nel corso dell’inchiesta, partita nell’estate 2015 dopo la morte per overdose di un trentenne a Seregno, i militari hanno ricostruito una rete di spacciatori che operava nei Comuni monzesi di Monza, Seregno, Meda e Seveso, in quelli milanesi di Cinisello Balsamo, Sesto San Giovanni e nel magentino. A rifornire i pusher di piccolo livello e tutti di nazionalità egiziana era un gruppo di marocchini.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s