Sesto/ La Confraternita della Cappella pensa a una donazione a favore dei bimbi sestesi

Dalla Confraternita della Cappella di Sesto San Giovanni riceviamo e pubblichiamo:

“”Obiettivo raggiunto: abbiamo provveduto a inviare la nostra donazione alle popolazione colpite dal terremoto la scorsa estate. Ora stiamo già pensando a un nuovo progetto”. Lo afferma Achille Cerri, gran priore della ‘Confraternita della Cappella’, l’associazione di imprenditori, liberi professionisti, artigiani e commercianti di Sesto San Giovanni, che ha come obiettivo quello di valorizzare la tradizione del territorio anche attraverso iniziative di beneficenza.

“Durante l’incontro di lunedì sera, nella conviviale di Villa Campari – aggiunge il gran priore – abbiamo iniziato a ragionare su una serie di possibilità, quella che ha riscosso il maggior consenso dei confratelli riguarda un intervento che vada nella direzione dei più piccoli“. Già in passato la Confraternita della Cappella si era rivolta ai bambini della città collaborando con il reparto di pediatria dell’Ospedale di Sesto.

Ci piacerebbe fare qualcosa per i nostri figli e soprattutto per i figli dei sestesi – aggiunge Lorenzo Menoncin, segretazio del sodalizio, che più di ogni altro si è fatto promotore di una nuova azione rivolta ai bambini -. Nell’incontro di novembre decideremo quale progetto sposare cui destinare il nostro piccolo contributo”.

Tra una portata e l’altra dell’eccellente cucina del ristorante Villa Campari “che , come sempre – spiega Achille Cerri – con spirito di grande solidarietà, continua a sposare la causa della Confraternita della Cappella”, c’è stato spazio per la gogliardia: i confratelli, tra il serio e lo scherzo, hanno simulato il loro voto al referendum costituzionale fissato per il 4 dicembre. L’esito finale? Impossibile calcolarlo. Tra brogli, conteggi sballati e reclami, alla fine non ha vinto nessuno. O, meglio, hanno vinto tutti. Secondo il perfetto stile italiano in occasione delle elezioni“.

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s