Sesto nel Cuore: “Comunicati delle opposizioni, negato lo spazio sul portale Comunale”

Dalla Lista Civica “Sesto nel Cuore” di Sesto San Giovanni riceviamo e pubblichiamo:

Mesi fa la nostra lista civica aveva denunciato l’assenza, sul portale del Comune, di una sezione dedicata ai comunicati stampa delle opposizioni; ciò era stato evidenziato dopo che componenti della Giunta avevano reso pubblici, attraverso il portale del Comune, comunicati in risposta, peraltro infondati, alla nostra lista civica.

La successiva richiesta di creare uno spazio per far conoscere le opinioni e garantire la libertà di parola e di espressione anche delle opposizioni, firmata dalla quasi totalità dei Consiglieri Comunali, è stata censurata ed archiviata con un parere redatto e firmato da un dirigente dell’Amministrazione il quale, oltre che funzionario del Comune di Sesto San Giovanni, è nella direzione del partito del Sindaco ed ha ricoperto ruoli nelle segreterie dei DS e della FGCI!
Di fatto, ora, le opposizioni restano ancora senza voce!

A ciò si aggiunga la circostanza che l’Amministrazione non ha perso la brutta abitudine di informare i Consiglieri delle opposizioni degli eventi cittadini sempre a ridosso degli stessi, a volte senza neppure avvisare.
Basti pensare ad un importante evento associativo tenutosi domenica in sala consiglio comunicato ai Consiglieri Comunali solo nel pomeriggio di giovedì; un caso raro considerato che spesso vengono comunicati il giorno prima!

Così come, costantemente, vengono inviati documenti a ridosso di poche ore dalle commissioni impedendo, di fatto, l’esercizio di controllo e di lavoro di chi intende fare opposizione in modo serio e costruttivo.

Un Sindaco, primo cittadino, non dovrebbe rifugiarsi in simili mezzucci per impostare la propria campagna elettorale e chiediamo pertanto al Presidente del Consiglio Comunale, garante di tutti, di prendere posizioni ed arginare questa deriva autoritaria che umilia tutta la città.
Questa comunicazione verrà inoltrata anche al Prefetto di Milano affinché prenda i relativi provvedimenti.

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s