Stordì guardia col taser al supermercato: dai domiciliari al carcere

Nel pomeriggio di mercoledì i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Sesto San Giovanni hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del rapinatore siciliano che il giorno 10 era stato arrestato in un supermarket di Cologno Monzese.

Il giudice, letti gli atti dei Carabinieri, rilevata la grave condotta posta in essere con l’utilizzo di un taser e considerati gli importanti precedenti penali, ha deciso per l’italiano 56anni che sarebbe stato meglio il carcere a Monza. L’uomo è stato prelevato dalla sua abitazione di Missaglia ove si trovava ai domiciliari in attesa delle determinazioni del Gip del Tribunale di Monza.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: