Sesto / Arrivano i voucher per i bimbi che frequentano i nidi privati

Arrivano i voucher comunali per le famiglie con figli in lista d’attesa nei nidi cittadini che intendono far frequentare una struttura privata accreditata nell’anno educativo 2016-2017.

I voucher verranno erogati fino ad esaurimento dei fondi disponibili – circa 55mila euro ricavati dal Fondo Nazionale per le Politiche Sociali destinato alla città di Sesto San Giovanni – e corrisponderanno alla differenza tra la retta mensile del nido accreditato e quella che, sulla base della fascia ISEE, la famiglia avrebbe pagato nel pubblico, azzerando così la differenza di costo tra le due strutture.

Abbiamo deciso – ha commentato l’Assessore all’Educazione Roberta Perego – di utilizzare i fondi del FNPS per ampliare l’opportunità di frequentare il nido a più famiglie possibili. Come Amministrazione comunale abbiamo sempre lavorato per garantire un accesso più ampio e diversificato possibile nelle strutture dell’infanzia sestesi: dagli otto asili pubblici all’accreditamento di strutture private con standard di qualità paragonabili, dal servizio Piccoli & Grandi al sostegno all’apertura del “nido senza pranzo” a SpazioArte. Un lavoro costante per garantire un’offerta integrata e il più possibile personalizzabile a cui ora si aggiunge l’accesso ai voucher”.

Per richiedere i voucher bisogna avere un ISEE inferiore a 25.200 euro, un figlio in lista d’attesa nei nidi comunali e residente a Sesto San Giovanni e l’intenzione di iscrivere il bambino in uno dei due asili nido privati accreditati (Le ore del gioco di via Pascoli o La casa di Zoe di via Boccaccio) per l’anno 2016-2017. Il voucher verrà erogato mensilmente a rimborso delle rette effettivamente pagate dalla famiglia.

Per presentare la domanda è necessario richiedere il modulo in Comune o scaricarlo dal Portale del Cittadino (http://www.sestosg.net), compilarlo e consegnarlo fisicamente o con raccomandata con ricevuta di ritorno all’Ufficio Protocollo di piazza della Resistenza, 20; oppure via pec alla mail comune.sestosg@legalmail.it. Al modulo vanno allegati copia dell’attestazione ISEE e dichiarazione sostitutiva unica DSU del nucleo familiare insieme alla copia del documento di identità valido di entrambi i genitori.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s