Cinisello / Avanti con l’ampliamento dell’Auchan: la Regione dice sì con ‘miglioramenti’

Il Piano di Intervento Integrato Bettola, relativo all’area del Centro Auchan a Cinisello Balsamo al confine con Sesto San Giovanni e Monza, compie un ulteriore passo in avanti, con due importanti passaggi che ottengono parere favorevole dalla Regione Lombardia: il procedimento di VIA (Valutazione di Impatto Ambientale) che ha avuto parere positivo, migliorando gli aspetti viabilistici e dei servizi del trasporto pubblico, e il rilascio dell’autorizzazione commerciale. Ora il progetto tornerà in sede comunale per essere sottoposto alla fase delle osservazioni e all’approvazione finale da parte della Giunta. 

E’ un importante risultato per la città: oltre alle risorse per il Grugnotorto, per le piste ciclabili e la riqualificazione di Piazza Gramsci, Via Sant’Ambrogio e Balsamo, Il Protocollo d’Intesa, infatti, prevede altre azioni compensative, anche a favore del commercio di vicinato, che superano largamente gli indici minimi stabiliti dalla Regione Lombardia.

L’ampliamento dell’attuale centro commerciale, oltre a salvaguardare il livello occupazionale già in essere, permetterà di incrementare i posti di lavoro con almeno 1.000 nuovi addetti, di cui una percentuale significativa a favore del Comune di Cinisello Balsamo e del Nord Milano e destinata in particolare a categorie fragili come donne, giovani e disabili.

Si tratta di un risultato rilevante – commenta l’assessore al Commercio Andrea Catania –. In particolare, parte delle risorse economiche derivanti dal Piano Bettola-Auchan saranno vincolate al rilancio del commercio di vicinato in attuazione del nuovo Piano del Commercio. Una cifra che, rispetto all’inizio del percorso, è passata da 750mila a circa 1,3 milioni di euro, grazie anche all’impegno della Confcommercio, risorse che verranno impiegate tramite il Distretto Urbano del Commercio in accordo con le associazione di categoria”.

L’intervento di recupero e l’ampliamento del centro commerciale si svilupperanno lungo una nuova galleria multilivello, in modo da assicurare l’accessibilità alla stazione della metropolitana e al futuro multisala e planetario, per i quali saranno garantiti importanti sconti per i cittadini cinisellesi. L’intero sistema culturale e ricreativo sarà accompagnato dalla realizzazione di nuove piazze coperte nelle quali si affacceranno ulteriori spazi pubblici e attività ricettive (bar e ristoranti).

Come garantito durante il dibattito in Consiglio Comunale, all’interno sarà anche possibile l’organizzazione da parte del Distretto Urbano del Commercio di iniziative di marketing e promozione del territorio, anche attraverso totem informativi.

Oltre a ciò, il Protocollo ha previsto accordi con le associazioni facenti parte del Tavolo Povertà per incrementare il recupero dei prodotti alimentari invenduti e non commercializzabili e di conseguenza ridurre lo spreco alimentare. Un’ulteriore attenzione sarà quella per le fasce più deboli della popolazione, tra cui gli over 75, alle quali potrà essere consegnata gratuitamente la spesa a domicilio.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s