Di Stefano (Forza Italia): “I progetti partecipati? Tempistiche da campagna elettorale a spese di tutti”

Da Roberto Di Stefano, consigliere di Forza Italia e vice presidente del Consiglio comunale di Sesto San Giovanni, riceviamo e pubblichiamo:

Bilancio Partecipato: dalla Chittò una “mancia elettorale” dopo cinque anni di malgoverno.

Giovedì sera in comune per ascoltare le idee sul Bilancio partecipato che mette a disposizione 250 mila euro per i cittadini che presentano progetti sulle 5 circoscrizioni e appalta la gestione dell’operazione ad una fondazione, per circa 25mila euro.

Dopo diversi interventi di cittadini è arrivata la risposta dell’amministrazione dalla quale si evinceva che i tempi per la realizzazione dei progetti devono essere veloci e attuabili entro la primavera.

Per gennaio dobbiamo partire e per giugno bisogna aver finito, hanno dichiarato i rappresentanti comunali.

«E’ chiaro, – dichiara Di Stefano, vice presidente del consiglio comunale, – che i tempi stretti sono dovuti all’avvicinarsi delle elezioni. Mica siamo ingenui, usare 275mila euro di soldi pubblici per farsi campagna elettorale è la ciliegina sulla torta di 5 anni di malgoverno della sinistra, che ricorderemo più per gli sprechi e le politiche clientelari piuttosto che per i progetti svolti.

Siamo favorevolissimi al bilancio partecipativo ma non con queste modalità e queste tempistiche.

  • Roberto Di Stefano
  • vicepresidente vicario del Consiglio Comunale Sesto San Giovanni
  • consigliere Forza Italia
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s