Sesto / Il sindaco Chittò: “Anche i cittadini devono essere educati nell’esporre le loro ragioni…”

Dal sindaco di Sesto San Giovanni, Monica Chittò (Pd) riceviamo e pubblichiamo:

Gentile Direttore,

in merito alla lettera firmata che denunciava un presunto caso di maleducazione di un tecnico comunale e pubblicata sul suo giornale il 29 settembre scorso, le invio la risposta del Sindaco Monica Chittò.

«Non appena siamo venuti a conoscenza della lettera, abbiamo immediatamente ricostruito l’accaduto con il tecnico comunale, i suoi colleghi presenti in ufficio in quel momento e l’Assessore ai Lavori Pubblici Mauro Bernardi e le cose non sembrano andate esattamente come riportate nella lettera da lei pubblicata.

Il cittadino, a quanto abbiamo potuto appurare anche grazie alla testimonianza delle numerose persone presenti sul piano, avrebbe esposto le sue pur legittime lamentele in un tono molto aggressivo, denigrando ripetutamente il lavoro dei tecnici e impedendo, di fatto, una discussione tranquilla.

Il tecnico in questione, conosciuto e stimato per la sua correttezza e mitezza, di fronte a tanta aggressività non è riuscito ad esporre le sue ragioni al di là di poche parole.

Tutti i cittadini hanno il diritto di poter presentare le proprie lamentele e il Comune di Sesto San Giovanni crede fortemente in questo diritto, mettendo loro a disposizione numerosi strumenti per dialogare con l’Amministrazione. Dall’Ufficio relazioni con il Pubblico alle mail e ai numeri di telefono di tecnici, assessori e Sindaco: tutto è pubblico, tutti sono contattabili e tutti i cittadini possono prendere un appuntamento ed esporre le loro ragioni.

Quello che si chiede, in cambio, è un atteggiamento civile ed educato e il rispetto per le persone, se non per il loro lavoro. Noi continuiamo ad essere presenti e siamo disponibili ad un confronto con il cittadino quando lo vorrà»”.

  • Monica Chittò
  • sindaco di Sesto San Giovanni

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s