Democratici per il cambiamento: “Proponiamo soluzioni ai problemi della città, non rispondiamo agli oligarchi Pd”

Da Democratici per il cambiamento riceviamo e pubblichiamo:

Filippo Penati e Monica Chittò plaudono al passaggio nel Pd del consigliere Savino Gianvecchio e stigmatizzano la linea politica dei Democratici per il Cambiamento.

Ai due esponenti politici comunichiamo che la nostra associazione continuerà la sua iniziativa pubblica per migliorare gli standard di legalità, trasparenza, partecipazione, rigore nei conti pubblici, lotta agli sprechi e riduzione delle società partecipate, ricusando l’ostracismo perpetrato negli ultimi mesi dal PD che teme un confronto diretto e democratico.
I Democratici per il Cambiamento proseguiranno inoltre le battaglie ambientaliste e di sostegno alle iniziative radicali per una città diversa e a misura di tutti.

L’azione amministrativa svolta dai Consiglieri comunali e dai suoi assessori, oggi espressione dei Democratici per il Cambiamento, ha permesso in questi anni, nonostante molte resistenze interne al PD, di affrontare e risolvere questioni sino ad ora trascurate dalla politica che ha governato Sesto.

La lotta alla morosità, il piano di messa in sicurezza delle scuole, l’operazione verità sugli immobili socialmente ed economicamente improduttivi come Bibbona, la riorganizzazione della polizia locale con i security point, l’approvazione del piano per l’abbattimento delle barriere architettoniche, sono alcuni dei temi sui quali i Democratici per il Cambiamento hanno lasciato il segno.

A ciò si aggiunga la battaglia per orientare la politica a chiudere il forno inceneritore e razionalizzare il numero delle società pubbliche, rendendo aperta e trasparente la nomina dei suoi amministratori. A questi obiettivi i Democratici per il Cambiamento orientano la loro azione amministrativa, convinti come sono di dover rispondere ai cittadini e non agli oligarchi vecchi e nuovi del Partito Democratico“.

  • Eros de Noia
  • Consigliere comunale Capogruppo
  • Democratici per il Cambiamento

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s