Anpi, Ventimila leghe e Aned di Sesto: “Raccolti 3.285 euro per le popolazioni colpite dal terremoto”

Dall’Aned (Associazione Nazionale Ex Deportati) di Sesto San Giovanni e Monza, dall’associazione Ventimila Leghe di Sesto San Giovanni e dall’Anpi (Associazione nazionale partigiani italiani) di Sesto San Giovanni riceviamo e pubblichiamo:

Negli ultimi due fine settimana appena trascorsi Anpi, Aned e Ventimila Leghe hanno realizzato due importanti iniziative a sostegno delle popolazioni terremotate: la SALSA SOLIDALE e la cena AMATRICIANA SOLIDALE.

Entrambe le iniziative, patrocinate dall’amministrazione comunale, hanno registrato un grande successo: i 340 barattoli di salsa prodotti dai tanti volontari Anpi, Aned e Ventimila Leghe ma anche semplici cittadini e dipendenti comunali, sono stati venduti tutti grazie anche all’impegno di molte associazioni di volontariato che si sono fatte carico della raccolta e della diffusione dei vasetti ai propri soci. Non sono mancate realtà che hanno donato il loro lavoro gratuitamente: locandine, etichette e volantini sono stati gentilmente offerti da soggetti economici che hanno sostenuto la raccolta fondi a favore delle popolazioni terremotate.

Il ricavato della vendita dei barattoli, al netto delle spese, è di 1.065 euro cui vanno aggiunti 600 euro di contributo che Ventimila Leghe e Aned hanno voluto offrire per un complessivo di 1.665 euro.
Domenica 18 settembre alla grande AMATRICIANA SOLIDALE a Spazioarte, organizzata dall’Anpi sestese, hanno partecipato duecento persone realizzando così un contributo al netto delle spese di 1.320 euro cui vanno aggiunti 100 euro sottoscritti dai condomini e inquilini di via Mazzini 60 e il contributo di 200 euro versato dal Circolo Cooperativo Anpi per un totale di 1.620 euro.
L’importo totale di 3.285 euro sarà versato sul conto corrente aperto dall’Amministrazione comunale per la raccolta dei fondi a favore del comune di Accumuli.

Aned Anpi e Ventimila Leghe vogliono ringraziare tutti i volontari che hanno reso possibile questo significativo momento di solidarietà.
Un ringraziamento anche al ristorante “Caffè degli Artisti” che ha cucinato e fornito gratuitamente il sugo dell’amatriciana.

La partecipazione di ciascuno ha permesso di realizzare un legame profondo tra le due comunità e Sesto San Giovanni è stata capace di esprimere in modo tangibile una sincera e commossa vicinanza nei confronti di chi così duramente è stato colpito dal sisma dello scorso agosto, dimostrando ancora una volta la forza di un volontariato che in sinergia con le sue organizzazioni, i soggetti economici della città, i cittadini e l’amministrazione comunale sa creare buone pratiche di cittadinanza attiva”.

  • ANPI Sesto San Giovanni
  • A.N.E.D. sezione di Sesto S.G.-Monza
  • Associazione VENTIMILA LEGHE Sesto San Giovanni

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s