Sesto / La Guardia di Finanza ha già sequestrato 6mila accessori di abbigliamento contraffatti nelle stazioni MM

Le Fiamme Gialle di Sesto San Giovanni continuano a essere impegnate sul fronte del contrasto ai diffusi fenomeni della contraffazione e del commercio abusivo in luoghi pubblici. Nel corso degli ultimi 12 mesi sono stati sottoposti a sequestro penale o amministrativo circa 6.000 articoli costituiti da accessori di abbigliamento perché contraffatti ovvero posti in vendita in assenza delle prescritte autorizzazioni amministrative.

I molteplici interventi hanno interessato i luoghi aperti al pubblico maggiormente caratterizzati per il notevole flusso di persone, quali le Stazioni Metropolitane e i mercati rionali insistenti nei Comuni di competenza del Gruppo tra i quali Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo, Segrate, Cologno Monzese, Pioltello.

La complessiva attività, che ha consentito di verbalizzare 18 soggetti di cui 13 denunciati all’autorità giudiziaria, s’inquadra nell’ambito della lotta alla contraffazione che rappresenta uno dei crimini maggiormente dannosi per l’economia legale perché integra una pluralità di condotte illecite; infatti, il mercato del falso favorisce la diffusione di altri illeciti di natura amministrativa e penale quali il lavoro nero e irregolare, l’evasione fiscale e contributiva il commercio abusivo e le ingerenze della criminalità organizzata.

Da ultimo, nell’ambito di un predisposto servizio di controllo economico del territorio, alla stazione metropolitana Sesto 1° maggio FS, venivano individuati diversi soggetti, di nazionalità extracomunitaria, che si davano a precipitosa fuga, intenti a commercializzare oltre 200 accessori d’abbigliamento (borse, portafogli, occhiali, cinture, etc.) palesemente contraffatti, che venivano all’uopo sequestrati.

© Copyright – Riproduzione permessa solo citando la fonte Corriere di Sesto

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s