Cinisello / Autista minacciato con la pistola, sequestrato e rapinato: ma il colpo al furgone è fallito

Rapina a Cinisello Balsamo martedì mattina poco dopo le 8. Uno dei furgoni di un noto corriere espresso, con un carico di oggetti di elettronica ed abiti firmati è stato bloccato in via Segantini da finti poliziotti in borghese, con tanto di auto civetta e lampeggiante. Quando l’autista ha aperto la portiera, sul mezzo è balzato uno dei tre – di origine ecuadoriana – pistola in pugno, ha fatto spostare l’uomo e si è messo alla guida. L’autista è riuscito a buttarsi giù dal mezzo e col cellulare ha chiamato il 112. Sul posto è arrivata una volante del commissariato della Polizia di Cinisello Balsamo, che ha diramato l’allarme alla centrale operativa di Milano. Il finto autista è stato arrestato a Milano, ha 27 anni, con piccoli precedenti. Si cercano gli altri due complici.

© Riproduzione permessa solo citando espressamente la fonte Corriere di Sesto

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s