Sesto nel cuore: “Marciapiedi di viale Casiraghi, da due anni attendiamo interventi per la sicurezza dei pedoni”

Dalla lista civica “Sesto nel Cuore” di Sesto San Giovanni riceviamo e pubblichiamo:

Sono passati due anni da quando la Lista Civica Sesto Nel Cuore, raccogliendo qualche centinaia di firme, ha denunciato, attraverso una petizione, il rischio del passaggio sul percorso pedonale di Viale Casiraghi, di biciclette e motocicli.

Passaggio che ha causato in questi anni investimenti e scontri con passanti fortunatamente non gravi.

L’Amministrazione Comunale nonostante gli impegni presi nel corso di una Commissione Consiliare, partecipata dei cittadini, si è dimostrata assente ed incapace di affrontare il problema.

Tutto ciò nonostante un Assessore della Giunta, chiamato ad un sopralluogo dalla nostra lista civica Sesto Nel Cuore, rischiò, durante il sopralluogo medesimo, di essere investito!

Ora, con la bella stagione, il problema si è ripresentato e la pazienza ha raggiunto il culmine.

Pertanto, pubblicamente, evidenziamo ancora una volta il problema e dichiariamo che non esiteremo a denunciare la Sindaca ed il i relativi responsabili di questa ingiustificata situazione che stanno subendo i cittadini.

E’ ora di finirla!“.

  • Gianpaolo Caponi, (capogruppo)
  • Angela Tittaferrante, consigliere comunale
  • Marco Lanzoni, consigliere comunale
  • Lista civica Sesto nel Cuore

One response to “Sesto nel cuore: “Marciapiedi di viale Casiraghi, da due anni attendiamo interventi per la sicurezza dei pedoni”

  1. Pingback: Il Comune: “Marciapiedi di viale Casiraghi, nessun pedone investito dai ciclisti in due anni, basta la sorveglianza dei vigili” | Corriere di Sesto·

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s