Sesto / Lavori estivi in 12 scuole per la sicurezza

14231399_657727204403395_7044903914953515549_oLuglio e agosto di impegno per rendere più sicure e più belle dodici scuole di Sesto San Giovanni. Uno sforzo notevole, frutto del lavoro iniziato nell’ottobre del 2015 e della volontà dell’Amministrazione comunale di procedere ad una campagna di analisi e messa in sicurezza dei controsoffitti e dei solai degli edifici scolastici.

Negli ultimi dieci anni, il Comune di Sesto San Giovanni ha investito oltre 11 milioni di euro per interventi di manutenzione straordinaria delle trenta scuole cittadine e nel novembre 2015 ha deciso di chiedere alla Cassa Depositi e Prestiti un mutuo di 5 milioni di euro per una campagna straordinaria di analisi e messa in sicurezza degli edifici. La proposta è stata poi formalizzata da una decisione del Consiglio Comunale.

Le indagini diagnostiche, iniziate alla fine di aprile 2016, hanno fornito la base sulla quale individuare gli edifici sui quali intervenire in maniera prioritaria. I lavori sono stati affidati a quattro aziende a fine giugno 2016. I mesi di luglio e agosto sono stati dedicati ai lavori sulle dodici scuole individuate.

In questi istituti (le scuole dell’infanzia Rodari, Marx, Luini, Savona, Fante d’Italia e Marelli; le primarie Frank, Martiri, Galli, Pascoli, Luini; le secondarie Einaudi, Forlanini, Calvino e il nido Marx) le quattro aziende sono dunque intervenute, seguendo i progetti redatti dai tecnici del settore Lavori Pubblici del Comune, per demolire i controsoffitti esistenti e realizzare la messa in sicurezza antisfondellamento e nuove controsoffittature leggere, imbiancare soffitti e pareti, installare nuove luci a led in sostituzione di quelle obsolete, riparare alcuni tetti.

La priorità è stata data agli interventi interni per rendere utilizzabili gli spazi entro l’apertura delle scuole, mentre proseguiranno – dove necessario – sia all’interno degli edifici con l’imbiancatura di alcune aule e interventi diffusi, sia all’esterno sulle facciate e sui tetti.

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s