Sesto / Rapina un’auto e assalta il commissariato, rompendo la mano a un poliziotto: arrestato da due pattuglie

Avrebbe potuto investire e uccidere qualcuno, quando mercoledì mattina verso le 8.15 ha diretto l’autovettura contro il marciapiedi davanti al commissariato della Polizia di Stato a Sesto San Giovanni.

Fuori di se, un italiano di 41 anni, agli arresti domiciliari per vari reati, appena uscito dal carcere, ha tentato un ‘assalto’ al commissariato, rapinando una Renault Twingo ad un automobilista in via Marx. Il conducente usciva da un parcheggio, l’uomo ha aperto la portiera e l’ha buttato fuori impadronendosi dell’auto e dirigendosi in via Fiume.

Davanti al commissariato ha scagliato la vettura contro i dissuasori posti all’ingresso della struttura, incurante delle persone fuori dal cancello in attesa di entrare. Solo per un caso non ha colpito nessuno. E’ sceso dalla macchina ed ha inveito contro gli agenti: sono stati necessari gli equipaggi di due pattuglie – una in arrivo dal commissariato di Cinisello Balsamo – per bloccarlo. L’energumeno è riuscito anche a fratturare una mano a un poliziotto, 35 giorni la prognosi.

Ha agito, probabilmente, in preda a una dose di droga, si trova in carcere a Monza e dovrà rispondere delle accuse di lesioni personali gravi, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, rapina impropria. 

© Riproduzione permessa solo citando espressamente la fonte Corriere di Sesto

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s