Sestodemocratica: “Centro diurno disabili comunale, anche il secondo bando deserto, ora l’amministrazione individui un nuovo percorso”

Da Sestodemocratica, ex corrente del Pd di Sesto, riceviamo e pubblichiamo:

Anche il secondo bando per la gestione dei Cdd della nostra città è andato deserto e questo, pur non rappresentando una sorpresa, segna inequivocabilmente l’impraticabilità di un percorso che non ha saputo mettere insieme le esigenze del servizio, la salvaguardia dei lavoratori e le compatibilità di bilancio.

Sin dall’inizio di questo percorso abbiamo espresso tutte le nostre riserve e abbiamo fatto nostra la battaglia condotta per arrivar ad una soluzione che tenesse conto delle esigenze di utenti e lavoratori; oggi di fronte all’ennesimo segnale di impraticabilità crediamo sia doveroso “rimettere la palla al centro” ed iniziare una nuova partita che sia caratterizzata dall’ascolto di tutti i soggetti coinvolti, da un confronto reale e partecipato, da un ripensamento del governo di questo servizio e da un’analisi approfondita sul ruolo e sulle responsabilità degli operatori del settore partecipati dall’Ente Pubblico che nel disegno iniziale avrebbero dovuto aver un ruolo protagonista nella vicenda.

Ci aspettiamo dall’Amministrazione chiarezza e capacità di voler uscire positivamente da questa vicenda per costruire un nuovo percorso che sia praticabile e condiviso e ci aspettiamo, inevitabilmente, le doverose assunzioni di responsabilità e gli atti conseguenti.“.

  • Giampaolo Pietra
  • Coordinatore Sestodemocratica
  • Sesto San Giovanni

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s