Bimbi del Saharawi dal 3 luglio a Sesto e Cinisello

Dall’associazione Karama-Solidarietà con il popolo Sahrawi di Sesto San Giovanni riceviamo e pubblichiamo:

I Piccoli ambasciatori di pace Saharawi arrivano domenica 3 luglio alle ore 13 30 alla Malpensa, insieme a molti altri accolti a Mantova, Parma, Sesto Fiorentino ecc..
Sono 5 maschi e 5 femmine. Provengono dai campi profughi presso Tindouf in Algeria, dove sono nati.
Per loro è la prima uscita dai campi per curarsi e godere di una salutare vacanza. Alloggeranno alla scuola media don Milani in via Cavallotti e saranno sempre accompagnati dalla presenza attenta dei volontari dell’associazione Karama (dignità in arabo) di Sesto. Saranno sostenuti da privati e associazioni, oltre che dal comune di Sesto San Giovanni“.

  • Karama-Solidarietà con il popolo Sahrawi
  • e-mail: karamasesto@gmail.com
  • facebook: Karama – associazione di solidarietà con il popolo Saharawi

I bimbi andranno anche a Cinisello Balsamo. Durante la loro permanenza, per alcuni giorni parteciperanno alle attività dell’oratorio estivo in Crocetta, allo spazio Albatros assisteranno ad uno spettacolo teatrale tratto da un racconto del Mali, “Kaydara”. Visiteranno anche la mostra fotografica “Oltre il velo”, allestita al Pertini dal 30 giugno fino al 7 luglio, dedicata al popolo Saharawi e alla loro quotidianità nei campi profughi. Sempre al Pertini avverrà il 7 luglio alle ore 11 il consueto saluto con il Sindaco e assessori alla presenza dei rappresentanti delle realtà di Culturalmondo. Al termine verrà distribuita una merenda ai bambini.

Le associazioni e i cittadini di Cinisello Balsamo hanno strutturato alcune attività per raccogliere fondi e sostenere i costi dei biglietti aerei e della gestione dell’assistenza: i centri anziani cittadini hanno organizzato alcuni tornei di burraco e le realtà di Culturalmondo daranno vita al torneo di calcio multietnico della Pace che si terrà domenica 17 luglio (dalle ore 9) al Campo sportivo della Scuola Sardegna. Presenti anche alcuni richiedenti asilo ospitati presso le strutture di accoglienza cittadine.

Questa è un’esperienza che ripetiamo da qualche anno, ma quest’anno abbiamo partecipato attivamente per mettere insieme un programma di iniziative ricco che possa offrire ai bimbi un periodo di serenità e svago” ha dichiarato l’assessore alla Cooperazione Internazionale Patrizia Bartolomeo.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s