Sesto / Il Coordinamento Democrazia Costituzionale: “Presenti in città per la raccolta firme contro l’Italicum e per il no al referendum, anche il 14 giugno”

Dal Coordinamento Democrazia Costituzionale di Sesto San Giovanni, riceviamo e pubblichiamo:

Il nuovo Comitato sestese “Bastaunsì” ha organizzato un’iniziativa con il deputato Fiano, in realtà il comitato altro non è che lo stesso PD che invece di promuovere il dibattito e il confronto continua nella sua campagna a base di propaganda e slogan.
Nel comunicato che annuncia l’evento si parla di superamento, grazie all’approvazione parlamentare della riforma costituzionale, dell’emergenza istituzionale.

Siamo convinti e bene lo percepiamo nell’incontrare ogni settimana centinaia di cittadini nei banchetti e nei gazebo che allestiamo che oggi le vere emergenze nel nostro Paese sono altre e si chiamano lavoro, diritti, partecipazione.

Siamo altresì convinti che ci si troverebbe di fronte ad un’emergenza istituzionale qualora dovessero prevalere i Sì al referendum di ottobre sulla riforma e se contemporaneamente non venisse cambiata la legge elettorale: un Parlamento di nominati, li pericoloso sbilanciamento dell’equilibrio dei poteri, la governabilità trasformata in potere pressoché assoluto, il ritorno ad uno statalismo che umilia le autonomie locali e la loro possibilità reale di governo costituirebbero davvero un’emergenza istituzionale.

Per questo invitiamo le cittadine e i cittadini a venirci a trovare in questo fine settimana ai gazebo che allestiremo per raccogliere le firme per il referendum Costituzionale e per l’abrogazione dell’Italicum. Ai nostri gazebo ci si incontra, si discute e ci si confronta perché in gioco c’è il futuro della nostra Repubblica nata dalla Resistenza, non la sopravvivenza o meno del premier del momento.
Lontani da slogan e cattiva informazione, senza bandiere di partito, armati non di lanciafiamme, ma della volontà di confronto nei prossimi giorni saremo:

Martedì 14 giugno dalle 16.30 alle 18.30 in via Campestre angolo via Mantovani“.

  • I referenti del Coordinamento
  • Pietro Comi
  • Giampaolo Pietra

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s