Sesto / Città della Salute, il Tar respinge il ricorso della ditta esclusa dalla gara d’appalto: prosegue l’iter per realizzare la struttura

Il Tar ha respinto il ricorso presentato da Salini Impregilo, seconda classificata nella gara d’appalto da 450 milioni aggiudicata a Condotte d’acqua per la costruzione della Città della Salute (l’unione di Neurologico Besta e Istituto dei Tumori di Milano) nelle aree ex Falck di proprietà del gruppo Bizzi.

Siamo soddisfatti, significa che era stato fatto un buon lavoro – ha detto al quotidiano Il Giorno Guido Bonomelli, vicedirettore generale di Infrastrutture lombarde e presidente della commissione aggiudicatrice -. Ora avanti con l’aggiudicazione definitiva e la firma dei contratti: entro fine anno tutto sarà pronto per l’inizio dei lavori

L’Amministrazione comunale di Sesto San Giovanni – ha commentato il Sindaco Monica Chittò – è sempre stata molto attenta al percorso che porterà alla realizzazione sulle ex aree Falck di un polo di cura ricerca di eccellenza come la Città della Salute e della Ricerca. Pur non avendo competenze dirette nell’affidamento dei lavori, avevamo chiesto a suo tempo al Presidente della Regione Roberto Maroni – al quale riconosciamo di aver seguito questa strada – di insediare una commissione esaminatrice di qualità scelta in maniera trasparente. La sentenza del Tar conferma la bontà della decisione e consente di procedere con celerità nella realizzazione dell’opera. Anche le bonifiche dell’area stanno procedendo secondo i piani e ora, dopo anni di duro lavoro, siamo incamminati nella giusta direzione per dare a Sesto San Giovanni, alla Lombardia e all’intero paese un polo sanitario e di ricerca di rilevanza mondiale”.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s