Cinisello / Metodo Montessori, convegno di presentazione il 29 novembre alla scuola Costa

Dall’Associazione Montessori Scuola Pubblica riceviamo e pubblichiamo:

I MAESTRI DELLA PERIFERIA – IL METODO MONTESSORI NELLA SCUOLA PUBBLICA è il titolo del convegno che si svolgerà sabato 29 novembre 2014 a Cinisello Balsamo nell’auditorium della scuola Costa (piazza Costa 23). E’ rivolto ai dirigenti scolastici e insegnanti delle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado ed è promosso ed organizzato dall’Associazione MONTESSORI SCUOLA PUBBLICA in collaborazione con l’Università degli studi di Milano-Bicocca e patrocinato da: Opera Nazionale Montessori, Rete Montessori Milano, Regione Lombardia, comuni di Cinisello Balsamo, Nova Milanese, Lissone, Monza, Sesto San Giovanni, Associazione Montessori Trento, Associazione Montessori Parma, Associazione Montessori Brescia.

L’intento dell’Associazione Montessori Scuola Pubblica, nata nel luglio del 2014 dall’incontro fra tre gruppi di genitori provenienti da Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo e da diversi comuni della Provincia di Monza e Brianza, è quello di far conoscere da vicino il metodo Montessori e di avvalersi della Convenzione già esistente e recentemente rinnovata tra Opera Nazionale Montessori e MIUR, sulla base della quale si sancisce la possibilità, laddove ne esista richiesta, di aprire una sezione a metodo Montessori nelle scuole dell’infanzia e scuole primarie e secondarie statali.

Il Convegno è quindi una bella occasione per ascoltare, tra i relatori previsti nella mattinata, Benedetto Scoppola, Presidente Opera Nazionale Montessori, Ermanno Tarracchini, Comitato scientifico nazionale APEI – Associazione Pedagogisti Educatori Italiani, Mario Valle del Centro Svizzero di calcolo Scientifico, mentre il pomeriggio sarà dedicato alla tavola rotonda, con la partecipazione di formatori ed insegnanti della Scuola Montessori, e i laboratori, dove verranno mostrati i materiali, suddivisi in Area Linguistica/ Vita Pratica e Area Scientifica/Sensoriale.

La partecipazione al convegno è gratuita.

Siamo fiduciosi che tutto quello che finora abbiamo fatto sia utile per realizzare un altro passo di questa piccola grande impresa: consentire ai bambini di vivere un’esperienza educativa davvero globale, o, per dirla alla Montessori, cosmica. Un metodo pedagogico riconosciuto e diffuso in tutto il mondo, che merita un ruolo di primo piano anche nella Patria della sua illuminata fondatrice”. 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s