Da Sesto all’Estonia: ABB fa funzionare le stazioni di ricarica veloce posizionate ogni 60 km in tutto il paese baltico, primo al mondo a credere all’auto elettrica

ABB, la multinazionale svizzero-svedese con sede italiana a Sesto San Giovanni, aiuterà l’Estonia a diventare il paradiso dell’auto elettrica. Il paese baltico, infatti, è diventato il primo al mondo ad adottare una rete di ricarica ultraveloce per veicoli elettrici a livello nazionale usando una tecnologia fornita da ABB.

STAZIONI DI RICARCA OGNI 60 KM- La rete costituita da 165 sistemi di ricarica ultraveloce in corrente continua collegati al web, forniti e installati da ABB, è stata inaugurata ufficialmente qualche giorno fa. Le stazioni di ricarica sono state installate in aree urbane con più di 5.000 abitanti e sulle strade principali che percorrono il paese, venendo a costituire così la più alta concentrazione di sistemi di ricarica in corrente continua presente in Europa. Sulle autostrade i sistemi di ricarica sono posizionati a circa 60 km gli uni dagli altri rendendo possibile quindi ai veicoli elettrici di viaggiare ovunque nello stato Baltico senza esaurire le batterie.

ABB è lieta di aver costruito in Estonia la prima rete di ricarica ultraveloce a livello nazionale al mondo – ha dichiarato Ulrich Spiesshofer, responsabile della divisione ABB Discrete Automation and Motion – Poter disporre di una rete di questo tipo a livello nazionale incoraggerà gli automobilisti a passare ai veicoli elettrici e spingerà altri paesi a investire in proprie infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici”. A differenza dei sistemi di ricarica convenzionali e residenziali, che hanno bisogno fino a otto ore per ricaricare un veicolo elettrico, al sistema ABB Terra 51 DC bastano solo 15-30 minuti. “Il fatto che la ricarica sia così facile fa sì che sempre più estoni decidano per il futuro di scegliere veicoli elettrici – ha dichiarato Il Ministro dell’Ambiente estone, Keit Pentus-Rosimannus – La nostra intera politica in materia di trasporti dovrebbe essere fondata sul concetto che viaggiare tenendo conto dell’ambiente è la più economica e semplice opzione che ci sia”.

ABB ha acquisito il contratto nel 2011 ed ha completato la rete in soli sei mesi. Il contratto include un accordo di cinque anni per il supporto tecnico alla rete operativa dei sistemi di ricarica, collegati via internet a un sistema centrale, e gestiti tramite un software specifico. Le operazioni commerciali per servire gli automobilisti estoni di veicoli elettrici sono affidate alla gestione di enti terzi locali, sfruttando un sistema di pagamento già utilizzato nel settore. Oltre a tutte le infrastrutture di ricarica, per incoraggiare il passaggio ai veicoli elettrici, l’Estonia offre incentivi fino al 50 percento sul costo del veicolo elettrico.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s